Venerdì 14 Dicembre 2018 | 08:12

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Morandini consiglia 5 film con graffiti

Morandini consiglia 5 film con graffiti

 
PERUGIA
A Natale Uj porta la musica in carcere

A Natale Uj porta la musica in carcere

 
TORINO
Alla Galleria Sabauda l'abate Ramelli

Alla Galleria Sabauda l'abate Ramelli

 
ROMA
Elisa e Calcutta, singolo insieme

Elisa e Calcutta, singolo insieme

 
TORINO
Leonardo, campagna eventi in Piemonte

Leonardo, campagna eventi in Piemonte

 
NAPOLI
Al Mann i misteri dell'antica Cina

Al Mann i misteri dell'antica Cina

 
ROMA
Classico Pop, arte di imitare capolavori

Classico Pop, arte di imitare capolavori

 
BERLINO
A Berlino galleria firmata Chipperfield

A Berlino galleria firmata Chipperfield

 
ROMA
Macchine mortali, futuro steampunk

Macchine mortali, futuro steampunk

 
ROMA
Enrique Iglesias, tour per 20/o carriera

Enrique Iglesias, tour per 20/o carriera

 
ROMA
Wine to Love, la Muti tra amore e affari

Wine to Love, la Muti tra amore e affari

 

ROMA

Massa (Msc) sbarca a Boss in incognito

Manager con baffoni e capelli lunghi si infiltra tra dipendenti

Massa (Msc) sbarca a Boss in incognito

ROMA, 16 GEN - Un paio di baffi, capelli lunghi un po' anni '70, il cestino con i prodotti per le pulizie e, voilà, uno dei più potenti manager italiani si trasforma in un dipendente. E si trova per una settimana a bordo di un'enorme nave da crociera ad affrontare tutti i lavori: dalle cucine alle pulizie fino allo smistamento rifiuti. Ad accettare la sfida è stato Leonardo Massa, Country Manager di Msc Crociere, diventato protagonista della quinta puntata di Boss in incognito di Flavio Insinna

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400