Martedì 11 Dicembre 2018 | 21:28

NEWS DALLA SEZIONE

BOLOGNA
Paolo Conte, cerco la Bologna magra

Paolo Conte, cerco la Bologna magra

 
TORINO
Museo Torino acquista abito Sofia Loren

Museo Torino acquista abito Sofia Loren

 
MILANO
In mostra Milano e gli etruschi

In mostra Milano e gli etruschi

 
MILANO
Sonohra, parte il nostro nuovo inizio

Sonohra, parte il nostro nuovo inizio

 
POMPEI (NAPOLI)
Reperti etruschi in mostra a Pompei

Reperti etruschi in mostra a Pompei

 
ROMA
Le Vibrazioni, a marzo al Forum Assago

Le Vibrazioni, a marzo al Forum Assago

 
ROMA
Martone, in Capri-Revolution c'è l'oggi

Martone, in Capri-Revolution c'è l'oggi

 
NAPOLI
Il Mattino, traccia porta a Domenico Starnone per Ferrante

Il Mattino, traccia porta a Domenico Starnone per Ferrante

 
BOLOGNA
Da Parigi a Bologna con Liszt e Rossini

Da Parigi a Bologna con Liszt e Rossini

 
ROMA
Ramazzotti, 14 nuovi date in Europa

Ramazzotti, 14 nuovi date in Europa

 
ROMA
Sereno Variabile, 40 anni con Bevilacqua

Sereno Variabile, 40 anni con Bevilacqua

 

BOLOGNA

Murale a Bologna ricorda leader Skiantos

E' 'Largo all'avanguardia'. Assessore, 'Riqualifichiamo spazi'

Murale a Bologna ricorda leader Skiantos

BOLOGNA, 14 GEN - Un nuovo murale abbellisce la sala all'ingresso della velostazione di Bologna, Dynamo, il parcheggio di biciclette in via Indipendenza. E' 'Largo all'avanguardia' di Luca Barcellona, opera creata nell'ambito di B-wall, format che prevede di invitare artisti italiani e stranieri con cadenza regolare a realizzare un'opera murale nella sala. Il progetto è promosso da Dynamo con il sostegno del Comune. Con l'inaugurazione del murale, che rappresenta una frase di Roberto 'Freak' Antoni, è stato inoltre presentato il concorso rivolto agli studenti delle terze e quarte del Liceo Artistico Arcangeli per la realizzazione di un'opera tridimensionale che rappresenti un'altra frase del leader degli Skiantos, morto lo scorso anno. "L'opera di Barcellona qualifica questo spazio alla velostazione, inaugurata lo scorso anno - ha spiegato Matteo Lepore, assessore del Comune - Il mio sogno adesso è di inserire, se la sovrintendenza accetterà, una scritta al neon sulla velostazione con la frase di Freak Antoni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400