Sabato 18 Gennaio 2020 | 04:30

NEWS DALLA SEZIONE

TRIESTE
Trieste Film Fest apre con Malick e Bellocchio

Trieste Film Fest apre con Malick e Bellocchio

 
ROMA
Musica: hit parade, Cip! conquista la vetta

Musica: hit parade, Cip! conquista la vetta

 
NEW YORK
Sorpresa in metro Ny, Awkwafina fa annunci

Sorpresa in metro Ny, Awkwafina fa annunci

 
ROMA
Cortellesi e Mastandrea, noi genitori tragicomici

Cortellesi e Mastandrea, noi genitori tragicomici

 
BOLOGNA
Cinema: Cineteca e Università di Bologna omaggiano Fellini

Cinema: Cineteca e Università di Bologna omaggiano Fellini

 
NEW YORK
Grammy: è caos, organizzazione silura primo presidente donna

Grammy: è caos, organizzazione silura primo presidente donna

 
ROMA
Cinema: coproduzione internazionale nuovo film Edoardo Leo

Cinema: coproduzione internazionale nuovo film Edoardo Leo

 
La polemica
Amadeus con Francesca Sofia Novello durante la presentazione del Festival di Sanremo

Sanremo, Amadeus: frasi sessiste? Frainteso, mi spiace

 
ROMA
1917, l'orribile meraviglia della Grande Guerra

1917, l'orribile meraviglia della Grande Guerra

 
PARMA
Musica: Turandot in diretta streaming da Parma

Musica: Turandot in diretta streaming da Parma

 
ROMA
Oscar: Mollica, mi piacerebbe per Giannini e Moretti

Oscar: Mollica, mi piacerebbe per Giannini e Moretti

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Cinema: Morante, su la testa donne, basta essere oggetti

Cinema: Morante, su la testa donne, basta essere oggetti

(di Francesca Pierleoni) - Più che dare risposte "volevo fare un'esortazione alle donne. Quando viviamo il momento di passaggio in cui sentiamo che inizia a scemare l'interesse maschile, cerchiamo di diventare soggetti, invece di preoccuparci di rimanere oggetti". E' il senso che ha dato Laura Morante alla sua seconda opera da regista, Assolo, commedia agrodolce, con fra gli altri, Piera Degli Esposti, Marco Giallini, Carolina Crescentini, Emanuela Grimalda, Gigio Alberti e Francesco Pannofino, in uscita il 5 gennaio in 200 copie con Warner. Nella storia, Laura Morante è Flavia, 50enne insicura cronica che dopo aver fatto affidamento sulla costante presenza di uomini, come i due ex mariti Gerardo (Pannofino) e Willi (Alberti), un amante, Michele (Lambert Wilson), i figli maschi ormai grandi, cerca propri punti di riferimento, confrontandosi fra realtà e sogno, con lo sfaccettato mondo femminile che la circonda. A comporlo, fra le altre, le due nuove mogli dei suoi ex mariti, Giusi (Grimalda) e Ilaria (Crescentini), la compagna di uno dei figli, Giovanna (Eugenia Costantini), l'amica 'zerbino', Valeria (Angela Finocchiaro), la collega Evelina (Donatella Finocchiaro), la sua brillante psicanalista, la dott.ssa Grunewald (Degli Esposti) e persino una pestifera ma affettuosissima cagnetta. "A un certo punto ci viene la paura di invecchiare, di non piacere più, di non essere più attraenti sessualmente. Sono cose che sappiamo tutti ma non le diciamo, io invece ne volevo parlare - spiega l'attrice e regista-. Proviamo noi donne a prendere questo periodo come un'opportunità, facciamolo quest'assolo anche quando non sentiamo di avere un coro che ci sostiene".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie