Martedì 28 Settembre 2021 | 19:56

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
S. Cecilia: Galliano, il mio oratorio un messaggio di speranza

S. Cecilia: Galliano, il mio oratorio un messaggio di speranza

 
ROMA
Bif&st: Carax, piattaforme, come Covid, ci vogliono a casa

Bif&st: Carax, piattaforme, come Covid, ci vogliono a casa

 
ROMA
ReWriters Fest, parole e arte per la rivoluzione dei valori

ReWriters Fest, parole e arte per la rivoluzione dei valori

 
ROMA
Musica: in esclusiva su Itsart Paolo Conte da Reggia Venaria

Musica: in esclusiva su Itsart Paolo Conte da Reggia Venaria

 
PARMA
Daniele Gatti dirige la Messa da Requiem al Festival Verdi

Daniele Gatti dirige la Messa da Requiem al Festival Verdi

 
BOLOGNA
Musica: Bologna Jazz Festival, i concerti nei teatri

Musica: Bologna Jazz Festival, i concerti nei teatri

 
ROMA
S. Cecilia: Galliano e il suo oratorio ''Les chemins noirs''

S. Cecilia: Galliano e il suo oratorio ''Les chemins noirs''

 
ROMA
Centenario Tognazzi nel 2022, si parte con UgoMania

Centenario Tognazzi nel 2022, si parte con UgoMania

 
MILANO
Tony Bennet e Lady Gaga, ancora insieme per Cole Porter

Tony Bennet e Lady Gaga, ancora insieme per Cole Porter

 
ROMA
Musica: Maneskin annunciano tour europeo febbraio-marzo '22

Musica: Maneskin annunciano tour europeo febbraio-marzo '22

 
BOLOGNA
Terra di Tutti Film Festival per dare voce agli 'invisibili'

Terra di Tutti Film Festival per dare voce agli 'invisibili'

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

BOLOGNA

L'Orchestra SenzaSpine di Bologna riparte dal 'Don Giovanni'

Il 5, 7 e 9 novembre al Teatro Duse diretta da Tommaso Ussardi

L'Orchestra SenzaSpine di Bologna riparte dal 'Don Giovanni'

BOLOGNA, 13 SET - L'Orchestra SenzaSpine di Bologna riparte dal 'Don Giovanni', il capolavoro mozartiano su libretto di Lorenzo Da Ponte in scena nel luogo consueto del Teatro Duse il 5, 7 e 9 novembre prossimi. Un 'Don Giovanni' partecipato e inclusivo - ha spiegato il presidente dell'Associazione SenzaSpine e direttore dell'Orchestra, Tommaso Ussardi - accessibile a tutti i pubblici, frutto di una serie di incontri con molte realtà del territorio. Dall'Antoniano Onlus per i costumi all'Accademia di Belle Arti per le scenografie, dall'Istituto dei ciechi Francesco Cavazza alla Fondazione Gualandi a favore dei sordi affinché l'opera possa essere fruibile anche alle persone non vedenti e non udenti con guide all'ascolto, lezioni-concerto, performance artistiche, esperienze sensoriali e laboratori di narrazione, oltre alla traduzione nel linguaggio dei segni e alla sottotitolazione. Il percorso di avvicinamento all'opera è partito dalle masterclass tenute dal maestro Angelo Gabrielli e dal baritono Simone Alberghini dalle quali sono stati selezionati gli interpreti. Alberghini, uno principali interpreti sulla scena internazionale del celebre libertino mozartiano, ne sosterrà la parte nella prima recita. Sul podio dell'orchestra bolognese salirà Tommaso Ussardi, mentre Giovanni Dispenza si occuperà della regia, Chiara Guadagnini delle scene e Monica Mulazzani dei costumi. Sempre in preparazione del 'Don Giovanni', la SenzaSpine ha organizzato la rassegna Mozart Fest, tre giorni (17, 18 e 19 settembre ai giardini Lennon Parker) in cui si alterneranno spettacoli di circo, danza, teatro e hip hop, in una commistione di generi e di linguaggi. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie