Martedì 28 Settembre 2021 | 19:36

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
S. Cecilia: Galliano, il mio oratorio un messaggio di speranza

S. Cecilia: Galliano, il mio oratorio un messaggio di speranza

 
ROMA
Bif&st: Carax, piattaforme, come Covid, ci vogliono a casa

Bif&st: Carax, piattaforme, come Covid, ci vogliono a casa

 
ROMA
ReWriters Fest, parole e arte per la rivoluzione dei valori

ReWriters Fest, parole e arte per la rivoluzione dei valori

 
ROMA
Musica: in esclusiva su Itsart Paolo Conte da Reggia Venaria

Musica: in esclusiva su Itsart Paolo Conte da Reggia Venaria

 
PARMA
Daniele Gatti dirige la Messa da Requiem al Festival Verdi

Daniele Gatti dirige la Messa da Requiem al Festival Verdi

 
BOLOGNA
Musica: Bologna Jazz Festival, i concerti nei teatri

Musica: Bologna Jazz Festival, i concerti nei teatri

 
ROMA
S. Cecilia: Galliano e il suo oratorio ''Les chemins noirs''

S. Cecilia: Galliano e il suo oratorio ''Les chemins noirs''

 
ROMA
Centenario Tognazzi nel 2022, si parte con UgoMania

Centenario Tognazzi nel 2022, si parte con UgoMania

 
MILANO
Tony Bennet e Lady Gaga, ancora insieme per Cole Porter

Tony Bennet e Lady Gaga, ancora insieme per Cole Porter

 
ROMA
Musica: Maneskin annunciano tour europeo febbraio-marzo '22

Musica: Maneskin annunciano tour europeo febbraio-marzo '22

 
BOLOGNA
Terra di Tutti Film Festival per dare voce agli 'invisibili'

Terra di Tutti Film Festival per dare voce agli 'invisibili'

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

BOLOGNA

Gatti torna a Bologna e guida l'Orchestra Mozart

Il 13/9 all'Auditorium Manzoni con musiche Mozart e Stravinskij

Gatti torna a Bologna e guida l'Orchestra Mozart

BOLOGNA, 03 AGO - Dopo avere ricoperto la carica di direttore musicale del Teatro Comunale di Bologna dal 1997 al 2007, Daniele Gatti torna nel capoluogo emiliano, il 13 settembre all'Auditorium Manzoni alle 20.30, con lo stesso incarico, ma a capo dell'Orchestra Mozart, la compagine sinfonica creata da Claudio Abbado nel 2004. Il direttore milanese, che ha dovuto rimandare il suo debutto a Bologna sul podio della Mozart a causa della pandemia, aveva già guidato il suo nuovo complesso lo scorso settembre al Festival di Ravello. Per questo attesissimo concerto bolognese Daniele Gatti ha scelto un programma fra classicismo e neoclassicismo: tra la Sinfonia Concertante per violino, viola e orchestra, con i Solisti dell'Orchestra Mozart Raphael Christ e Simone Briatore, e la Sinfonia Jupiter di Wolfgang Amadeus Mozart, il maestro dirigerà, infatti, Apollon Musagète di Igor Stravinskij. I biglietti per il concerto saranno disponibili a partire dal 5 agosto presso la biglietteria di Bologna Welcome, in Piazza Maggiore 1/E, e online suhttps://www.vivaticket.it. "Finalmente l'Orchestra Mozart torna nella sua Bologna - afferma Loris Azzaroni, Presidente dell'Accademia Filarmonica di Bologna, l'istituzione che gestisce l'orchestra - che l'ha vista nascere, crescere e spiccare il volo sui più prestigiosi palcoscenici europei, e torna per la prima volta con Daniele Gatti, uno dei più grandi direttori d'orchestra di oggi. Abbiamo già avuto il piacere, in occasione del Festival di Ravello di vedere e sentire il risultato di questo connubio musicale; fra poco potremo condividerlo con tutto il nostro pubblico bolognese, da sempre principale sostenitore della nostra orchestra. Ci auguriamo, infine, che questo concerto possa segnare l'avvio di un periodo finalmente risuonante, non solo occasionalmente, di musica dal vivo". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie