Giovedì 16 Settembre 2021 | 14:19

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Roger Taylor, esce album solista del batterista dei Queen

Roger Taylor, esce album solista del batterista dei Queen

 
ROMA
Sir Rod Stewart torna con un nuovo album di inediti

Sir Rod Stewart torna con un nuovo album di inediti

 
ROMA
Heroes torna e raddoppia, 12 artisti per la diversità

Heroes torna e raddoppia, 12 artisti per la diversità

 
TARANTO
Al Medimex mostra con Cummins, atteso incontro con Ligabue

Al Medimex mostra con Cummins, atteso incontro con Ligabue

 
BOLOGNA
European Union Youth Orchestra prosegue residenza a Ferrara

European Union Youth Orchestra prosegue residenza a Ferrara

 
BOLOGNA
In alloro mutò il suo pianto, opera Sammarchi in prima

In alloro mutò il suo pianto, opera Sammarchi in prima

 
FERRARA
A Ferrara mostra permanente dedicata a Vancini

A Ferrara mostra permanente dedicata a Vancini

 
LONDRA
Elton John rinvia tour europeo d'addio dal 2021 al 2023

Elton John rinvia tour europeo d'addio dal 2021 al 2023

 
NAPOLI
Procida omaggia Libero De Rienzo, tributo a Palazzo d'Avalos

Procida omaggia Libero De Rienzo, tributo a Palazzo d'Avalos

 
PARMA
Nel Parmense una mostra dedicata a Bud Spencer

Nel Parmense una mostra dedicata a Bud Spencer

 
BOLOGNA
Zecchino d'Oro, in uscita le 14 nuove canzoni

Zecchino d'Oro, in uscita le 14 nuove canzoni

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

BOLOGNA

Haggis in piazza a Bologna, 'a Nyc questo non c'è'

Il premio Oscar in piazza Maggiore manda un video a Eastwood

Haggis in piazza a Bologna, 'a Nyc questo non c'è'

BOLOGNA, 29 LUG - "Siete così fortunati a Bologna, che già è una città così bella, ad avere la Cineteca. Io vivo a New York e una cosa del genere a New York non l'abbiamo". Così il regista e sceneggiatore Paul Haggis, il 28 luglio, ha omaggiato il pubblico di piazza Maggiore a Bologna in occasione della proiezione del film di Clint Eastwood Million Dollar Baby, di cui è sceneggiatore. "Oggi si sente dire che il cinema è morto, che i cinema sono morti, che ormai c'è solo la televisione - ha detto Haggis - E questo è in parte vero. Quello che non si pensa, però, è che il cinema è un'esperienza che ha al centro il pubblico: perché i film sono tanto più belli quando sono condivisi. Tutto diventa più emozionante quando si è tra sconosciuti riuniti attorno alla stessa esperienza cinematografica". Haggis, poi, si è virtualmente rivolto a Eastwood e alla protagonista di Million Dollar Baby, Hilary Swank, girando un video con lo smartphone e chiedendo al pubblico di salutarli. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie