Domenica 01 Agosto 2021 | 03:41

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
De Angelis, da Salvatore Todaro a Elena Ferrante

De Angelis, da Salvatore Todaro a Elena Ferrante

 
TRIESTE
Link, Festival giornalismo e nuovi media a Trieste

Link, Festival giornalismo e nuovi media a Trieste

 
ASCOLI PICENO
Stadio, Curreri ha superato infarto e sta bene

Stadio, Curreri ha superato infarto e sta bene

 
ASCOLI PICENO
Malore per Gaetano Curreri sul palco a San Benedetto Tronto

Malore per Gaetano Curreri sul palco a San Benedetto Tronto

 
ROMA
Hit parade, subito in vetta Emis Killa

Hit parade, subito in vetta Emis Killa

 
NEW YORK
Potere, passione e omicidio in primo trailer House of Gucci

Potere, passione e omicidio in primo trailer House of Gucci

 
ROMA
Prince, Welcome 2 America tra impegno e genialità

Prince, Welcome 2 America tra impegno e genialità

 
NEW YORK
Jamie Lee Curtis, mia figlia è transgender

Jamie Lee Curtis, mia figlia è transgender

 
BARI
Venezia: 'Naviganti', Donpasta racconta artisti in lockdown

Venezia: 'Naviganti', Donpasta racconta artisti in lockdown

 
RECANATI
Alice canta Battiato, 2 standing ovation a Recanati

Alice canta Battiato, 2 standing ovation a Recanati

 
ROMA
Roberto Antonelli nuovo presidente dell'Accademia dei Lincei

Roberto Antonelli nuovo presidente dell'Accademia dei Lincei

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 
Foggianel foggiano
I carabinieri salvato il gatto dal fuoco

I carabinieri salvano il gatto dal fuoco

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

NAPOLI

Cinema: Bennett Miller, amo l'Italia e Napoli mi stuzzica

Ischia Global, regista di Capote: racconteremo Covid tra 50 anni

Cinema: Bennett Miller, amo l'Italia e Napoli mi stuzzica

NAPOLI, 22 LUG - ''Amo l'Italia e Napoli mi stuzzica: quando l'ho visitata con un tour sotterraneo ho provato sensazioni uniche. Ho avvertito la presenza di storie profonde, tra luci e ombre, vorrei conoscere di più di questa città, studiarla''. Bennett Miller, 53 anni, il raffinato regista newyorkese di 'Capote, a sangue freddo' con Philip Seymour Hoffman, è al 19/o Ischia Global Film & Music festival dove ha ritirato il premio intitolato al celebre scrittore statunitense che nel 1949 visse a Forio descrivendo l'isola 'verde e primitiva' nei suoi reportage. E come Truman Capote, che si era allontanato da New York per rigenerarsi, Miller è entusiasta di Ischia, e dell' Italia in generale. ''Conosco bene il vostro Paese e vorrei viverci, magari quando andrò in pensione''. Autore di titoli importanti come 'Moneyball - L'arte di vincere' e 'Foxcatcher' (sull' 'assassinio del lottatore campione olimpico Dave Schultz per mano di un rampollo della famiglia Du Pont), due volte nominato agli Oscar e miglior regista a Cannes, sta lavorando a un nuovo progetto che non vuole svelare: ma sarà ancora una storia vera? "Le storie vere mi interessano - si limita a dire Miller, per qualche settimana in Europa - non mi piace però ridurle a semplice fiction, cerco di mettere in luce i particolari trascurati'. Ha diretto attori come Brad Pitt, Steve Carell, Mark Ruffalo, i suoi film hanno fatto incetta di premi e candidature. A cominciare da Capote, nel 2005, il suo esordio (dopo il documentario The Cruise), che portò all'Oscar uno straordinario Philip Seymour Hoffman, l'amico di gioventù. ''Fu il primo a cui pensai quando questo progetto si concretizzò dopo un lungo periodo di gestazione''. La pandemia ha cambiato anche la sua New York, il cinema riuscirà a raccontarci come e quanto sono mutate le nostre vite? ''Ci vorranno almeno 50 anni per parlare degli effetti del Covid, nessuno sa dove stiamo andando, anzi credo che il futuro ci sfiderà, andrà oltre quanto possiamo prevedere noi oggi, siamo sul precipizio di una crisi con effetti inimmaginabili''. Bennett Miller ha condiviso il premio Capote 2021 con lo scrittore Erri De Luca. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie