Mercoledì 28 Luglio 2021 | 23:08

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Ashton Kutcher e Mila Kunis, laviamo i figli solo se serve

Ashton Kutcher e Mila Kunis, laviamo i figli solo se serve

 
NEW YORK
E' morto Joey Jordison, fondatore band heavy metal Slipknot

E' morto Joey Jordison, fondatore band heavy metal Slipknot

 
FIRENZE
Caruso, amici veri e inediti ritrovati dopo 100 anni

Caruso, amici veri e inediti ritrovati dopo 100 anni

 
ROMA
Vasco live a Trento il 20/5 2022 per Trentino Music Arena

Vasco live a Trento il 20/5 2022 per Trentino Music Arena

 
ROMA
Me contro te, la nostra leggerezza per i bimbi in pandemia

Me contro te, la nostra leggerezza per i bimbi in pandemia

 
BOLOGNA
Isabelle Huppert chiude Cinema Ritrovato, è nostra memoria

Isabelle Huppert chiude Cinema Ritrovato, è nostra memoria

 
NEW YORK
Anche Bocelli al maxi-concerto di Central Park

Anche Bocelli al maxi-concerto di Central Park

 
NAPOLI
AD10S nei Quartieri spagnoli, docu sui funerali di Maradona

AD10S nei Quartieri spagnoli, docu sui funerali di Maradona

 
ROMA
Simona Ventura, a Venezia con docu su Bergamo e la speranza

Simona Ventura, a Venezia con docu su Bergamo e la speranza

 
TERNI
A Terni 90 artisti per Umbria jazz weekend

A Terni 90 artisti per Umbria jazz weekend

 
ROMA
They Talk, la paura horror delle voci del passato

They Talk, la paura horror delle voci del passato

 

Il Biancorosso

Preparazione
Bari calcio; Belli: «Sono in una piazza che dà stimoli»

Bari calcio, Belli: «Sono in una piazza che dà stimoli»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl ricordo
Strage via dell'Arca a Bari, Decaro: «Memoria per difesa della libertà»

Strage via dell'Arca a Bari, Decaro: «Memoria per difesa della libertà»

 
PotenzaA Brindisi di Montagna
Ubriaco, minaccia e tenta di aggredire Carabinieri: arrestato nel Potentino

Ubriaco, minaccia e tenta di aggredire Carabinieri: arrestato nel Potentino

 
BatIl 28 Luglio 1980
Quarant'anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

Quarantuno anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

 
FoggiaLa nomina
Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

 
TarantoIl caso
Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

 
LecceDroga
Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: arrestato

Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: un arresto

 
MateraLa novità
Matera, in arrivo 15 milioni di euro per riqualificazione e rigenerazione urbana

Matera, in arrivo 15 milioni di euro per riqualificazione e rigenerazione urbana

 
SportSport
Olimpiadi Tokyo: Dell'Aquila torna a casa domani, a Mesagne si prepara festa

Olimpiadi Tokyo: Dell'Aquila torna a casa domani, a Mesagne si prepara festa

 

i più letti

ROMA

Cinema: inizio riprese per Io e mio fratello di Luca Lucini

Nel cast, Denise Tantucci, Cristiano Caccamo e Greta Ferro

Cinema: inizio riprese per Io e mio fratello di Luca Lucini

ROMA, 20 LUG - Sono iniziate le riprese in Calabria e a Milano di IO E MIO FRATELLO, la nuova commedia di Luca Lucini (Tre metri sopra il cielo, Nemiche per la pelle, Come diventare grandi nonostante i genitori). Prodotto da Pepito Produzioni e da Piero Crispino e Giuseppe Saccà per 302 Original Content e Vision Distribution, il film sarà distribuito da Vision Distribution. Questa la storia. Sofia (Denise Tantucci) è la pecora nera della famiglia. Ha 28 anni, è una sciupafemmine e ha lasciato la Calabria, sua terra d'origine, per trasferirsi a Milano, dove vive con il suo coinquilino Alessandro (Claudio Colica). Mauro (Cristiano Caccamo) è il fratello di Sofia. Affidabile e amorevole, al contrario di Sofia con la quale è sempre in guerra, non ha lasciato la Calabria e porta avanti l'azienda di famiglia. Sofia e Mauro non sono solo sorella e fratello, hanno anche un'altra cosa in comune: Michela (Greta Ferro), primo e unico amore di Sofia, che però sta per sposare proprio Mauro. Quando Sofia si rende conto che sta per perdere la donna della sua vita, decide di tornare a casa, in Calabria. Ma il ritorno di Sofia romperà ogni equilibrio e in un susseguirsi di situazioni tragicomiche, i due fratelli saranno costretti a guardarsi davvero in faccia e a scegliere chi voler essere da grandi... Tra amori passati e ritrovati, storie di amicizia, famiglia e fratellanza, Luca Lucini torna sul set con una commedia romantica e ricca di intrighi. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie