Venerdì 17 Settembre 2021 | 10:12

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Hillary e Chelsea Clinton puntano a Hollywood

Hillary e Chelsea Clinton puntano a Hollywood

 
NEW YORK
Da Cdc a Trinidad smentiscono Nicki Minaj su vaccini e impotenza

Da Cdc a Trinidad smentiscono Nicki Minaj su vaccini e impotenza

 
ROMA
Regio Torino, al via stagione itinerante e generosa

Regio Torino, al via stagione itinerante e generosa

 
ROMA
Roger Taylor, esce album solista del batterista dei Queen

Roger Taylor, esce album solista del batterista dei Queen

 
ROMA
Sir Rod Stewart torna con un nuovo album di inediti

Sir Rod Stewart torna con un nuovo album di inediti

 
ROMA
Heroes torna e raddoppia, 12 artisti per la diversità

Heroes torna e raddoppia, 12 artisti per la diversità

 
TARANTO
Al Medimex mostra con Cummins, atteso incontro con Ligabue

Al Medimex mostra con Cummins, atteso incontro con Ligabue

 
BOLOGNA
European Union Youth Orchestra prosegue residenza a Ferrara

European Union Youth Orchestra prosegue residenza a Ferrara

 
BOLOGNA
In alloro mutò il suo pianto, opera Sammarchi in prima

In alloro mutò il suo pianto, opera Sammarchi in prima

 
FERRARA
A Ferrara mostra permanente dedicata a Vancini

A Ferrara mostra permanente dedicata a Vancini

 
LONDRA
Elton John rinvia tour europeo d'addio dal 2021 al 2023

Elton John rinvia tour europeo d'addio dal 2021 al 2023

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Santa Cecilia, Pappano e il violino di Gringolts per Čajkov

Il 15 luglio nella Cavea. In programma anche Verdi e Beethoven

Santa Cecilia, Pappano e il violino di Gringolts per Čajkov

ROMA, 12 LUG - Antonio Pappano torna ad abbracciare il pubblico di Santa Cecilia il 15 luglio alle 21 nella Cavea dell' Auditorium Parco della Musica di Roma per i concerti della stagione estiva. Per questo appuntamento il direttore musicale dell'Accademia Nazionale ha scelto un programma dedicato al grande repertorio dell'Ottocento con la Sinfonia dal "Nabucco" di Giuseppe Verdi e la Sinfonia n. 7 di Ludwig van Beethoven. Al centro della serata il celeberrimo Concerto per violino e orchestra di Čajkovskij affidato all'interpretazione di uno dei più grandi virtuosi di oggi, docente di violino all'Accademia Musicale Chigiana, il violinista russo Ilya Gringolts che debutta con l'Orchestra. Composto nella primavera del 1878, il Concerto per violino op. 35 è uno dei brani di Čajkovskij più conosciuti, con passi virtuosistici e lirici che uniscono all'espressività melodica della tradizione romantica un'orchestrazione imponente in un dialogo ininterrotto tra solista e orchestra. Il 16 luglio, alle 21.30, lo stesso concerto sarà eseguito in Piazza del Campo a Siena nell'ambito del Festival Chigiana. Ilya Gringolts ha studiato violino con Itzhak Perlman. È il vincitore più giovane del Concorso 'Premio Paganini' (1998). Si è esibito con le principali orchestre del mondo tra cui la City of Birmingham Symphony Orchestra, la BBC Symphony, la Deutsches Symphonie-Orchester Berlin, la Filarmonica di San Pietroburgo, la Filarmonica di Los Angeles, la Sinfonica NHK, la Mahler Chamber Orchestra ed entrambe le orchestre della SWR (Radio della Germania sud-occidentale). Gringolts suona un violino Giuseppe Guarneri "del Gesù" di Cremona del 1742-43. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie