Sabato 24 Luglio 2021 | 16:11

NEWS DALLA SEZIONE

ARZACHENA
In Gallura il primo festival "in cuffia" d'Italia

In Gallura il primo festival "in cuffia" d'Italia

 
GIFFONI VALLE PIANA
Khaby Lame, gli hater sono i primi fan

Khaby Lame, gli hater sono i primi fan

 
TORINO
Morto Nicola Tranfaglia, storico e ricercatore

Morto Nicola Tranfaglia, storico e ricercatore

 
BARI
Musica: Mario Biondi,tornare in piazza scommessa e necessità

Musica: Mario Biondi,tornare in piazza scommessa e necessità

 
ROMA
Musica: hit parade, Maneskin ancora primi nella top ten

Musica: hit parade, Maneskin ancora primi nella top ten

 
ISCHIA
Gina Gershon a Ischia, vorrei essere Oriana Fallaci

Gina Gershon a Ischia, vorrei essere Oriana Fallaci

 
MILANO
Lvmh: 75 Maison del gruppo per i 200 Mestieri d'eccellenza

Lvmh: 75 Maison del gruppo per i 200 Mestieri d'eccellenza

 
BOLOGNA
Restauro di 'My Cousin', la voce di Caruso aggiunta al muto

Restauro di 'My Cousin', la voce di Caruso aggiunta al muto

 
ROMA
Festival Puccini, premio a Mazzuccato e Dall'Ongaro

Festival Puccini, premio a Mazzuccato e Dall'Ongaro

 
ROMA
Posticipato concerto evento FootballRock Live a Milano

Posticipato concerto evento FootballRock Live a Milano

 
BOLOGNA
Musica Maestro!, a Modena omaggio a Luciano Pavarotti

Musica Maestro!, a Modena omaggio a Luciano Pavarotti

 

Il Biancorosso

serie c
Calcio: Bari, ritiro con allenamenti individuali

Calcio: Bari, ritiro con allenamenti individuali

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceStart-up Gelesis
Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

 
PotenzaIl bollettino regionale
Covid: in Basilicata 27 tamponi positivi su 800 esaminati

Covid: in Basilicata 27 tamponi positivi su 800 esaminati

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
PotenzaGli ultimi dati
Basilicata, 27 tamponi positivi su 800 esaminati

Basilicata, 27 tamponi positivi su 800 esaminati

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BariMonumenti e chiese
Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

ROMA

Rak, La mia Napoli giungla postapocalittica a Locarno

Film animato debutta in prima mondiale a festival

Rak, La mia Napoli giungla postapocalittica a Locarno

ROMA, 23 GIU - Una Napoli Immersa in un mondo tornato giungla dopo un evento apocalittico, fa da scenario alla storia di due giovani spiriti affini che non vogliono perdere la loro libertà in Yaya e Lennie -The Walking Liberty, il nuovo film animato di Alessandro Rak (L'arte della felicità, Gatta Cenerentola) pluripremiato autore che insieme al collettivo di talenti della napoletana Mad Entertainment (che coproduce con Rai Cinema) sta scrivendo nuove strade per l'animazione in Italia. La loro nuova opera che arriverà verso novembre in sala con Nexo Digital, debutterà in prima mondiale il 12 agosto con proiezione in piazza Grande, al Locarno Film Festival (4-14 agosto), dov'è in selezione ufficiale, nel primo anno con il nuovo direttore Giona A. Nazzaro. È una storia ambientata in un territorio azzerato - spiega all'ANSA Rak -. Per i due protagonisti non ci sono degli standard di comportamento, sono molto lontani dal mondo appiattito dalla globalizzazione, quindi c'è chi si ribella quando si cerca di imporre un nuovo ordine, ma sostanzialmente i personaggi principali sono ragazzi che vivono la loro giovinezza". Dopo aver lavorato per un periodo su un altro progetto (A Skeleton Story) abbiamo deciso cambiare dopo l'uscita di un film Disney, Coco nel quale c'erano molte tematiche vicine a quelle che trattavamo noi. Così è nata questa storia, in modo molto naturale" spiega Rak, autore anche della sceneggiatura. Il lavoro alla Mad Entertainment nasce in gruppo e si basa su un confronto costante di idee: "Lavoriamo sul film da tre anni, spero di aver dato al film la visione e la coesione che merita". A dare la voce ai protagonisti ci sono Ciro Priello e Fabiola Balestriere, in un cast di voci che comprende Lina Sastri, Francesco Pannofino, Massimiliano Gallo, Tommaso Ragnoo Nella vicenda Yaya è una ragazza dal carattere ruvido e dallo spirito indomito, "orgogliosa e coraggiosa anche se con degli aspetti nei quali è irrisolta, come l'essere un po' asociale" mentre Lennie è un giovane uomo alto più di 2 metri affetto da un ritardo mentale: "Si prendono cura l'uno dell'altra ". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie