Sabato 15 Dicembre 2018 | 13:36

NEWS DALLA SEZIONE

ASSISI (PERUGIA)
Carreras per il concerto di Natale su Ra

Carreras per il concerto di Natale su Ra

 
MILANO
L'Umbria porta il Perugino a Milano

L'Umbria porta il Perugino a Milano

 
MILANO
Malpensa24, battesimo nuova testata

Malpensa24, battesimo nuova testata

 
CAGLIARI
Cagliari, convince il moderno Rigoletto

Cagliari, convince il moderno Rigoletto

 
FAENZA (RAVENNA)
Al Mic ceramiche periodo tedesco Vietri

Al Mic ceramiche periodo tedesco Vietri

 
TORINO
Maestranze Regio Torino, enti a rischio

Maestranze Regio Torino, enti a rischio

 
FIRENZE
Musica: Raf e Tozzi insieme in concerto

Musica: Raf e Tozzi insieme in concerto

 
FIRENZE
Mostre: stile colto di Urgessa a Pitti

Mostre: stile colto di Urgessa a Pitti

 
ROMA
A Roma L'Adolescente di Michelangelo

A Roma L'Adolescente di Michelangelo

 
ROMA
Hit parade, Pausini subito in testa hit

Hit parade, Pausini subito in testa hit

 
NEW YORK
Keith Richards, addio ai superalcolici

Keith Richards, addio ai superalcolici

 

TORINO

Aie lascia Salone Libro, ruolo marginale

'Presenza editori non più indispensabile. Inalterato supporto'

Aie lascia Salone Libro, ruolo marginale

TORINO, 2 FEB - Il presidente dell'Aie, l'Associazione Italiana Editori, Federico Motta si è dimesso dal consiglio di amministrazione della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, l'ente che organizza il Salone del Libro di Torino. La decisione, si legge in una lettera inviata ai vertici della Fondazione e ai suoi soci, "alla luce dei profondi cambiamenti in atto, appresi molte volte dalla stampa, e preso atto del ruolo progressivamente marginale di Aie in seno al CdA". "Riteniamo non più indispensabile la nostra presenza nel CdA stesso della Fondazione", aggiunge Motta, precisando poi che "resta inalterato il supporto e la partecipazione convinta degli editori al Salone del Libro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400