Lunedì 02 Agosto 2021 | 08:33

NEWS DALLA SEZIONE

VERONA
la 'Sacra Famiglia' della Callas esposta in Arena

la 'Sacra Famiglia' della Callas esposta in Arena

 
ROMA
Valeria Golino, sto bene se avessi il Covid lo direi

Valeria Golino, sto bene se avessi il Covid lo direi

 
BOLOGNA
San Marino, per 3 giorni arriva il Festival della Gentilezza

San Marino, per 3 giorni arriva il Festival della Gentilezza

 
ROMA
De Angelis, da Salvatore Todaro a Elena Ferrante

De Angelis, da Salvatore Todaro a Elena Ferrante

 
TRIESTE
Link, Festival giornalismo e nuovi media a Trieste

Link, Festival giornalismo e nuovi media a Trieste

 
ASCOLI PICENO
Stadio, Curreri ha superato infarto e sta bene

Stadio, Curreri ha superato infarto e sta bene

 
ASCOLI PICENO
Malore per Gaetano Curreri sul palco a San Benedetto Tronto

Malore per Gaetano Curreri sul palco a San Benedetto Tronto

 
ROMA
Hit parade, subito in vetta Emis Killa

Hit parade, subito in vetta Emis Killa

 
NEW YORK
Potere, passione e omicidio in primo trailer House of Gucci

Potere, passione e omicidio in primo trailer House of Gucci

 
ROMA
Prince, Welcome 2 America tra impegno e genialità

Prince, Welcome 2 America tra impegno e genialità

 
NEW YORK
Jamie Lee Curtis, mia figlia è transgender

Jamie Lee Curtis, mia figlia è transgender

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 
Foggianel foggiano
I carabinieri salvato il gatto dal fuoco

I carabinieri salvano il gatto dal fuoco

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

ROMA

Luce-Cinecittà e Ansaldo, accordo per digitalizzare film

Immenso patrimonio storico sul lavoro da inizio Novecento in poi

Luce-Cinecittà e Ansaldo, accordo per digitalizzare film

ROMA, 16 GIU - Centinaia di pellicole che raccontano e documentano il lavoro nelle fabbriche e nelle officine italiane dai primi anni del Novecento fino al boom economico del secondo dopoguerra e all'industrializzazione diffusa negli anni Settanta e Ottanta: è l'immenso patrimonio storico dei fondi archivistici Ansaldo e Ilva che saranno digitalizzati e diffusi grazie a un accordo di collaborazione siglato tra Istituto Luce-Cinecittà e Fondazione Ansaldo-Gruppo Leonardo. La digitalizzazione - sottolinea una nota - avverrà presso i laboratori dell'Istituto Luce-Cinecittà e coinvolgerà inizialmente i filmati riguardanti il tema del lavoro di cui esiste ampia memoria filmografica nei due fondi dichiarati di "notevole interesse storico" dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica della Liguria. Nel fondo Ansaldo sono presenti oltre 150 pellicole, in quello Ilva più di 200. Testimoniano il lungo percorso storico del lavoro e dell'industria nel nostro Paese: dalle "sigaraie" impiegate nel 1910 nelle fabbriche di Sestri Ponente al varo, nel 1931, del più famoso e leggendario transatlantico della marina italiana, il Rex; dallo scarico di ferro e manganese per la produzione dell'acciaio negli stabilimenti di Portoferraio e Piombino nel 1926 ("Col ferro e col fuoco" del regista Giuseppe Ceccarelli) fino al sogno industriale di Taranto raccontato da Marco Zavattini nel 1970. Sulla base di questo accordo Istituto Luce-Cinecittà aderisce alla Fondazione Ansaldo-Gruppo Leonardo in qualità di sostenitore. (segue). (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie