Lunedì 14 Giugno 2021 | 01:31

NEWS DALLA SEZIONE

NAPOLI
Da Giffoni l'osservatorio festival per fare Italia più bella

Da Giffoni l'osservatorio festival per fare Italia più bella

 
NAPOLI
Amos Gitai 'Premio Visconti' a Ischia Global

Amos Gitai 'Premio Visconti' a Ischia Global

 
BOLOGNA
Cinema: a L'uomo degli alberi, edizione 2021 Ferrara Film Corto

Cinema: a L'uomo degli alberi, edizione 2021 Ferrara Film Corto

 
GENOVA
Cinema: Orietta Berti, divertita a essere burbera in 'Luca'

Cinema: Orietta Berti, divertita a essere burbera in 'Luca'

 
GENOVA
Cinema: Casarosa, 'Luca' film sugli amici, quelli importanti

Cinema: Casarosa, 'Luca' film sugli amici, quelli importanti

 
MILANO
Lo Stato Sociale riparte da Milano con il suo Recovery tour

Lo Stato Sociale riparte da Milano con il suo Recovery tour

 
MILANO
Musica: Omar Pedrini si è risvegliato da operazione

Musica: Omar Pedrini si è risvegliato da operazione

 
BOLOGNA
Il Biografilm Festival premia 'Flee' di Rasmussen

Il Biografilm Festival premia 'Flee' di Rasmussen

 
ROMA
Tormentoni, la ripresa passa anche dalle hit estive

Tormentoni, la ripresa passa anche dalle hit estive

 
OLBIA
Anteprima Tavolara con Neri Marcoré e omaggio a Dante

Anteprima Tavolara con Neri Marcoré e omaggio a Dante

 
RAVENNA
Cinema: torna il festival internazionale 'Corti da sogni'

Cinema: torna il festival internazionale 'Corti da sogni'

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIn via Cerignola
Foggia, tamponamento a catena manda il traffico in tilt: 4 veicoli coinvolti, ci sono feriti

Foggia, tamponamento a catena manda il traffico in tilt: 4 veicoli coinvolti, ci sono feriti

 
BariIl fatto
Bari, rapper 41enne Toki trovato morto in casa: Procura apre indagine

Bari, rapper 41enne Toki trovato morto in casa: Procura apre indagine

 
PotenzaNel Potentino
Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

 
TarantoLadro seriale
Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

 
LecceIl gip: manca la prova
Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

 
BrindisiIl virus
Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

 
Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 

i più letti

GENOVA

Al Carlo Felice applausi per il Donizetti dei giovani

'Elisir d'amore' con i cantanti dell'Accademia del Teatro

Al Carlo Felice applausi per il Donizetti dei giovani

GENOVA, 11 GIU - Tanti applausi, ieri sera, al Carlo Felice, per la prima dell'opera donizettiana "L'elisir d'amore" che ha segnato il ritorno della grande lirica nel teatro genovese dopo il lungo lockdown. Un'edizione particolare perché interamente interpretata dai giovani cantanti che si stanno formando nell'Accademia di Perfezionamento vocale istituita nel Carlo Felice e diretta da Francesco Meli. Una iniziativa importante in un momento di pandemia che non permette ai giovani di avere occasioni per andare in scena. I giovani dell'Accademia hanno mostrato di crederci. L'esito è stato decisamente positivo. Tutti i componenti del cast hanno evidenziato buone doti tecniche e promettenti qualità interpretative: Nino Franchini, un generoso Nemorino, Claudia Muschio una Adina di particolare duttilità espressiva, Alberto Bonifazio, solido Belcore, Francesco Auriemma, simpatico Dulcamara, Giulia Filippi aggraziata Giannetta. Tutti si sono fatti apprezzare per le capacità sceniche, ben organizzati dalla regia di Davide Garattini Raimondi che ha puntato sulla loro freschezza e sul loro entusiasmo per costruire un'azione scorrevole e divertente, nonostante le difficoltà determinate dalle esigenze di distanziamento fra i diversi cantanti sul palcoscenico (il coro ad esempio ha dovuto mantenere la mascherina). La scenografia era quella colorita e fiabesca di Lele Luzzati, i costumi altrettanto fiabeschi di Santuzza Calì. Sul podio Alessandro Cadario ha diretto con vigore non sempre cogliendo quella eleganza che appunto è insita nella partitura donizettiana. Esito comunque estremamente positivo e teatro esaurito con autentiche ovazioni finali. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie