Lunedì 21 Giugno 2021 | 05:08

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Cinema: Lovers Film Festival, vince 'Swan Song'

Cinema: Lovers Film Festival, vince 'Swan Song'

 
NAPOLI
Musica: Tributo Bideri a E.A.Mario, Napoli incontra il tango

Musica: Tributo Bideri a E.A.Mario, Napoli incontra il tango

 
ROMA
Cannes: Nanni Moretti vaccinato, "E ora al lavoro"

Cannes: Nanni Moretti vaccinato, "E ora al lavoro"

 
NAPOLI
Cinema: al regista Marco Pontecorvo l'Ischia People Award

Cinema: al regista Marco Pontecorvo l'Ischia People Award

 
ROMA
Mucche al cinema, a Cannes arriva Cow

Mucche al cinema, a Cannes arriva Cow

 
VERONA
Muti e l'Aida,si riaccende la grande musica in Arena

Muti e l'Aida,si riaccende la grande musica in Arena

 
ROMA
Gloria Campaner e Chopin, il mio viaggio nel respiro del mondo

Gloria Campaner e Chopin, il mio viaggio nel respiro del mondo

 
MACERATA
The Jab vince Musicultura, 'la dedichiamo a Michele Merlo'

The Jab vince Musicultura, 'la dedichiamo a Michele Merlo'

 
ROMA
Valeria Fabrizi, sono pronta per Gli angeli con la pistola

Valeria Fabrizi, sono pronta per Gli angeli con la pistola

 
NEW YORK
Taylor Swift torna su "Red", 30 tracce a novembre

Taylor Swift torna su "Red", 30 tracce a novembre

 
SASSARI
Coast to Coast, due dei principali festival sardi si alleano

Coast to Coast, due dei principali festival sardi si alleano

 

Il Biancorosso

Calcio
Michele Mignani

Il Bari si affida a Mignani: è lui il nuovo allenatore

 

NEWS DALLE PROVINCE

Homelutto
Bari, scomparso l'imprenditore Onofrio Bonerba

Bari, scomparso l'imprenditore Onofrio Bonerba

 
Foggial'incidente
Foggia, divampa rogo vicino a ghetto migranti: due intossicati

Foggia, divampa rogo vicino a ghetto migranti: due intossicati

 
Batla curiosità
Barletta,  le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

Barletta, le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

 
HomeCovid
Puglia, 3.157.341  le dosi di vaccino somministrate fino ad oggi i

Puglia, 3.157.341  le dosi di vaccino somministrate fino ad oggi - Stabile al 3% occupazione terapie intensive

 
Materatradizioni e pandemia
Matera, il carro della «Bruna» resta ai box

Matera, il carro della «Bruna» resta ai box

 
Potenzabasilicata
Vulture, campi senz’acqua: un crac da tre milioni di euro

Vulture, campi senz’acqua: un crac da tre milioni di euro

 
TarantoIl caso
Ex Ilva, dopo blackout fumi e fiamme nello stabilimento, i Verdi: «Bisogna avvisare i tarantini»

Ex Ilva, dopo blackout fumi e fiamme nello stabilimento, i Verdi: «Bisogna avvisare i tarantini»

 

i più letti

BOLOGNA

Fotografia: Bologna, mostra scopre Led Zeppelin degli esordi

'1968, Windmill Str.' di Dick Barnatt dal 20 maggio a Ono Arte

Fotografia: Bologna, mostra scopre Led Zeppelin degli esordi

BOLOGNA, 17 MAG - Una personale del fotografo Dick Barnatt dedicata ad una delle band più amate della storia della musica rock, i Led Zeppelin: è la mostra 'Led Zeppelin - 1968, Windmill Str.', allestita nella sede di Ono arte, a Bologna, dal 20 maggio al 19 giugno. Jimmy Page dichiara chiusa l'esperienza con gli Yardbirds e fonda i Led Zeppelin nel 1968 andando a reclutare un altro turnista di Londra, John Paul Jones, ma soprattutto due giovanissimi musicisti delle Midlands, Robert Plant e John Bonham. La mostra racconta, attraverso gli scatti di Barnatt, un giorno di fine ottobre del 1968: quattro ragazzi di venti anni e poco più, semi-sconosciuti che sorridono in uno studio fotografico. L'autore racconta che non sapeva chi fossero in quanto il lavoro gli fu commissionato dalla Warner Bros ma grazie al loro look - avevano tutti i capelli lunghi a parte Bonham - sembrano già essere un giovane gruppo di successo in procinto di cambiare la musica e la cultura pop per sempre. La sessione poi continua nella strada antistante lo studio, dove è parcheggiata la Jaguar di Jimmy Page. I quattro sono usciti per fumare una sigaretta e il fotografo li segue per fare altri scatti mentre questi sono seduti sul cofano della macchina sportiva. Barnatt scatta fotografie ad un gruppo musicale che poi ha conquistato il mondo ma, in quel momento, per lui sono solo quattro giovani come tanti. La prima volta che sente alla radio 'Whole Lotta Love', non associa subito la musica allo shooting dell'ottobre 1968. Quando scatta quelle foto, infatti, il gruppo ha già registrato il primo album, che sarebbe stato pubblicato nel gennaio 1969 diventando un instant classic, l'omonimo 'Led Zeppelin'. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie