Sabato 15 Maggio 2021 | 00:34

NEWS DALLA SEZIONE

NAPOLI
Riapre il San Carlo, raccoglimento per vittime Covid

Riapre il San Carlo, raccoglimento per vittime Covid

 
NEW YORK
Venti anni dei "Tenenbaum" e la casa di Harlem in affitto

Venti anni dei "Tenenbaum" e la casa di Harlem in affitto

 
MILANO
Fedez ricorda Vik Arrigoni, 'mi aprì occhi'

Fedez ricorda Vik Arrigoni, 'mi aprì occhi'

 
SALINA
Decennale Marefestival in ricordo Troisi Salina covid free

Decennale Marefestival in ricordo Troisi Salina covid free

 
ROMA
Musica: Hit Parade, due volte primo Caparezza

Musica: Hit Parade, due volte primo Caparezza

 
ROMA
Francesco De Gregori torna in tour all'aperto da luglio

Francesco De Gregori torna in tour all'aperto da luglio

 
ROMA
Opera Roma: Noseda, voglia di tornare alla bellezza

Opera Roma: Noseda, voglia di tornare alla bellezza

 
TRIESTE
Turismo:un mare di 25.654 ombrelloni aperti in contemporanea

Turismo:un mare di 25.654 ombrelloni aperti in contemporanea

 
ROMA
Uci Cinemas riapre dal 20 maggio in varie città

Uci Cinemas riapre dal 20 maggio in varie città

 
FERRARA
Cinema: torna il Ferrara Film Festival, premio a Mike Newell

Cinema: torna il Ferrara Film Festival, premio a Mike Newell

 
ROMA
Giordana Angi, il mio disco verso nuovi orizzonti

Giordana Angi, il mio disco verso nuovi orizzonti

 

Il Biancorosso

L'intervista
Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDibattito
Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

 
LecceL'iniziativa
Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

 
TarantoEx Ilva
«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

 
LecceTurismo
Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

 
Brindisila denuncia
Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

 
BatLa curiosità
Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

 
MateraLa novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 

i più letti

ROMA

Mikkelsen, Un altro giro film molto 'italiano'

Pellicola di Vinterberg premiata ai Bafta e in gara per 2 Oscar

Mikkelsen, Un altro giro film molto 'italiano'

ROMA, 12 APR - "Un altro giro è il film più italiano che abbia mai fatto Thomas, e lo dico nel senso migliore. Non importa quanto un film italiano posa essere serio o brutale, è sempre una celebrazione della vita in qualche modo ed è quello Thomas fa qui. Si sente quell'amore per la vita che condivido anch'io". Parola di Mads Mikkelsen, protagonista di Un altro giro (Another round) di Thomas Vinterberg, che ha ottenuto due nomination agli Oscar, per la regia e come miglior film internazionale. La dramedy ha anche appena conquistato il Bafta come miglior film non in lingua inglese. Attore e regista, legati da una profonda amicizia e un sodalizio artistico iniziato con La caccia (2012) hanno parlato del film con il cineasta Rian Johnson in un incontro online organizzato dall'American Cinemateque. Al centro della storia di Un altro giro (che uscirà in Italia con Movies Inspired) ci sono il cinquantenne Martin (Mikkelsen), insegnante di storia, e tre amici professori coetanei, Tommy (Thomas Bo Larsen), Peter (Lars Ranthe) e Nikolaj (Magnus Millang). Si ritrovano tutti in un momento di crisi nella loro vita che decidono di affrontare con una scelta ad alta gradazione alcolica: seguendo cioè una bizzarra teoria psichiatrica secondo la quale un certo livello costante di alcool nel sangue aiuterebbe a superare la depressione, e a vivere più sereni. "Quando Thomas mi ha parlato dell'idea non me l'ha presentata come una glorificazione dell'alcool, ma come una storia incentrata su questi personaggi - spiega Mikkelsen -. Quattro amici che sono arrivati a un momento di blocco nella loro vita e devono capire come andare avanti. Thomas ha l'abilità di mettere persone normai in situazioni straordinarie, e non il contrario, rendendo così estremamente facile immedesimarsi nelle sue storie". Fra le fonti di ispirazione per Vinterberg ci sono film come Zorba il greco di Michael Cacoyannis e Otto e mezzo di Fellini: "Se un'astronave fosse mandata nell'universo con le cose più simboliche della Terra dovrebbe essere inclusa una copia Otto e mezzo… e una foto di Mads" aggiunge sorridendo il regista. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie