Giovedì 22 Aprile 2021 | 20:11

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
The Conjuring: per ordine del diavolo dal 3 giugno in sala

The Conjuring: per ordine del diavolo dal 3 giugno in sala

 
BOLOGNA
Dal 29 maggio il Ferrara Film Festival in presenza

Dal 29 maggio il Ferrara Film Festival in presenza

 
ROMA
Opera Roma, colletta per il lampadario più grande d' Europa

Opera Roma, colletta per il lampadario più grande d' Europa

 
NEW YORK
Accordo con Sony, Spider-Man & Co approdano su Disney

Accordo con Sony, Spider-Man & Co approdano su Disney

 
NEW YORK
Angelina Jolie, ho dovuto mettere in pausa carriera regista

Angelina Jolie, ho dovuto mettere in pausa carriera regista

 
TORINO
25 aprile: su MyMovies film su partigiani del Canavese

25 aprile: su MyMovies film su partigiani del Canavese

 
ROMA
Enrico Nigiotti, ispirato da Capraia è nato il mio nuovo brano

Enrico Nigiotti, ispirato da Capraia è nato il mio nuovo brano

 
BOLOGNA
Fondazione Toscanini vuole riportare in Italia frac del maestro

Fondazione Toscanini vuole riportare in Italia frac del maestro

 
MILANO
Teatro: Milano si prepara a riaprire

Teatro: Milano si prepara a riaprire

 
ROMA
Vendite vinili in Italia superano quelle dei cd dopo 30 anni

Vendite vinili in Italia superano quelle dei cd dopo 30 anni

 
ROMA
Whoopi Goldberg, 30 anni fa lo storico Oscar per Ghost

Whoopi Goldberg, 30 anni fa lo storico Oscar per Ghost

 

Il Biancorosso

Serie C
Verso Turris-Bari: arbitro e giudice sportivo

Verso Turris-Bari: arbitro e giudice sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

ROMA

La morale è peggio del porno nella Bucarest di Jude

Su MioCinema arriva l'Orso d'oro, Bad Luck Banging or Loony Porn

La morale è peggio del porno nella Bucarest di Jude

ROMA, 08 APR - Un infinito diorama di luoghi comuni, vezzi, finti moralismi, ipocrisie, scene rubate per strada, insulti e volgarità, il tutto sotto una sottile superficie perbenista: è quello che propone, con evidente animo moralistico, BAD LUCK BANGING OR LOONY PORN di Radu Jude, Orso d'oro 2021 alla 71/ma edizione del Festival di Berlino e, dal 16 aprile, distribuito da Lucky Red su MioCinema. Il film, che rispetta un po' la tradizione della Berlinale che fa vincere i film più rarefatti e spiazzanti, parte con immagini esplicite di sesso, un vero e proprio film porno in primo piano. Solo che i protagonisti di questo filmato, degno di PornHub, sono un'insegnante delle scuole medie, Emilia Cilibiu (Katia Pascariu), e suo marito Eugenio. Fin qui niente di male se non per il fatto che il video è diventato in breve tempo virale e che alcuni degli alunni della professoressa lo hanno visto e rivisto. Da qui la lunga odissea stradale di Emilia che attraversa a passo svelto tutta una rumorosa Bucarest piena di involontari teatrini. E tutto questo in un continuo bagno di folla in mascherina anti Covid d'ordinanza (il film è stato interamente girato in piena Pandemia). In una sorta di ritmato zapping, tra immagini di repertorio e realtà urbane, Emilia raggiunge finalmente l'atto finale dove questa commedia, grottesca e barocca, trova la sua vera anima nella varietà dei personaggi che sono in attesa della professoressa per giudicarla. Come ha più volte sottolineato il regista: "La mia idea era solo quella di mostrare che la cosiddetta oscenità nel video porno non è niente in confronto a ciò che ci circonda, ma a cui non prestiamo la giusta attenzione". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie