Domenica 11 Aprile 2021 | 20:24

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
"Nomadland" di Chloe Zhao trionfa ai Dga Awards

"Nomadland" di Chloe Zhao trionfa ai Dga Awards

 
NAPOLI
Cinema: Pinocchio di Garrone alla conquista di Hollywood

Cinema: Pinocchio di Garrone alla conquista di Hollywood

 
ROMA
The mole agent, diventare detective a 80 anni

The mole agent, diventare detective a 80 anni

 
BOLOGNA
Casadei: famiglia ricorda Raoul con pagina di giornale

Casadei: famiglia ricorda Raoul con pagina di giornale

 
ROMA
Sorkin con Diritti e fratelli D'Innocenzo a L.A. Italia Fest

Sorkin con Diritti e fratelli D'Innocenzo a L.A. Italia Fest

 
ROMA
Oscar: Corsa attrici protagoniste, da Davis a Mulligan

Oscar: Corsa attrici protagoniste, da Davis a Mulligan

 
FIRENZE
Sul podio del Maggio torna Mehta e debutta Harding (2)

Sul podio del Maggio torna Mehta e debutta Harding (2)

 
NEW YORK
Filippo: sette attori che lo hanno portato al cinema e in tv

Filippo: sette attori che lo hanno portato al cinema e in tv

 
NEW YORK
E' morto il rapper DMX, in coma per overdose

E' morto il rapper DMX, in coma per overdose

 
BOLOGNA
Morandi, mano destra gravemente danneggiata, servirà tempo

Morandi, mano destra gravemente danneggiata, servirà tempo

 
ROMA
Musica: hit parade, Madame conquista la vetta

Musica: hit parade, Madame conquista la vetta

 

Il Biancorosso

Il punto
Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIndustria
Stellantis «minaccia» la Basilicata

Stellantis «minaccia» la Basilicata

 
BrindisiNel Brindisino
Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

 
TarantoNel Tarantino
Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

 
BariPolizia Locale
Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

 
HomeIncidente mortale
Tragedia a Nardò, scontro tra 3 auto: due morti e 4 feriti

Tragedia a Nardò, scontro fra tre auto: morta 75enne, quattro feriti gravi FOTO

 
MateraIl caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
FoggiaIl caso nel Foggiano
Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

 
BatNella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 

i più letti

ROMA

Gazzè-Silvestri, siamo stufi, bisogna tornare a lavorare

"Franceschini? Ridicolo che non si sappia come fare"

Gazzè-Silvestri, siamo stufi, bisogna tornare a lavorare

ROMA, 08 APR - "Quest'estate riprenderemo a fare i live. Siamo stufi, bisogna tornare a lavorare". Max Gazzè e Daniele Silvestri ribadiscono le loro posizioni: il settore dello spettacolo dal vivo deve ripartire e presto, per non morire. I due artisti, tra i pochi che l'anno scorso accettarono la sfida di andare in tour pur con tutte le limitazioni del caso, sono pronti a rimettersi in gioco. "Riprenderò con lo staff al completo, senza riduzioni di personale - promette Gazzè, che ha presentato il suo nuovo disco La Matematica dei Rami con la Magical Mistery Band di cui fa parte anche Silvestri -. E invito tutti i colleghi a organizzare concerti". "L'anno scorso in pochi immaginavano che si sarebbe riuscito a fare qualcosa - aggiunge Silvestri -. Noi lo abbiamo fatto, dando respiro a una trentina di famiglie. Quest'anno a maggior ragione lo rifaremo: l'obiettivo minimo è ripartire da ciò che si è fatto l'estate scorsa. Su 200mila persone coinvolte negli spettacoli dal vivo è stato registrato un solo caso di positività: forse questo avrebbe dovuto far pensare che anche al chiuso, con le dovute precauzioni, qualcosa si poteva fare". "Se non si dovesse suonare, più che la polemica, servirà armarsi", dicono critici, d'accordo entrambi che in questa situazione difficile, sarebbe stata utile una struttura che tutelasse i diritti dei lavoratori dello spettacolo. "Qualcosa si sta muovendo - avverte Silvestri -. Anche grazie a Matteo Orfini. Presto arriverà l'annuncio di una bella iniziativa, anche perché il ministro Franceschini vuole agire, ma comincia a essere ridicolo che non si sappia come fare". "Non c'è più tempo per i tavoli, bisogna agire e basta", conclude Gazzè. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie