Sabato 17 Aprile 2021 | 06:23

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
La storia della Filarmonica Romana su Rai Radio Tre

La storia della Filarmonica Romana su Rai Radio Tre

 
ROMA
S. Cecilia: András Schiff e Mischa Maisky accademici onorari

S. Cecilia: András Schiff e Mischa Maisky accademici onorari

 
ROMA
Festival Tulipani Seta Nera, 17 video per Premio #Socialclip

Festival Tulipani Seta Nera, 17 video per Premio #Socialclip

 
ROMA
Hit parade, Gué Pequeno in vetta con Fastlife 4

Hit parade, Gué Pequeno in vetta con Fastlife 4

 
NAPOLI
Concerto per Morricone apre Los Angeles, Italia

Concerto per Morricone apre Los Angeles, Italia

 
ROMA
Joe Barbieri, esce nuovo album "Tratto da una storia vera"

Joe Barbieri, esce nuovo album "Tratto da una storia vera"

 
ROMA
'Un Giorno La Notte', viaggio a 20 anni in disabilità visiva

'Un Giorno La Notte', viaggio a 20 anni in disabilità visiva

 
NEW YORK
Prende corpo il cast di Indiana Jones 5 con Mads Mikkelsen

Prende corpo il cast di Indiana Jones 5 con Mads Mikkelsen

 
ROMA
Da Archivio Luce immagini della prima regia (inedita) di Benigni

Da Archivio Luce immagini della prima regia (inedita) di Benigni

 
NEW YORK
Gucci, appello a Ridley Scott per rispetto privato famiglia

Gucci, appello a Ridley Scott per rispetto privato famiglia

 
ROMA
Musicultura 2021, ufficializzati i 16 finalisti

Musicultura 2021, ufficializzati i 16 finalisti

 

Il Biancorosso

Serie C
Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il "re" della serie D

Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il «re» della serie D

 

NEWS DALLE PROVINCE

Newsweekl'iniziativa
Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

 
Tarantola protesta
Mittal Taranto, presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

Mittal Taranto, sciopero e presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

 
Leccel'esposto
Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

 
PotenzaL'intervento
Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «No si perda neanche un posto di lavoro»

Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «Non si perda neanche un posto di lavoro»

 
Foggiala denuncia
Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

 
Batla decisione
Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

 
BasilicataEconomia
Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

 
Brindisial Perrino
Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

 

i più letti

SANREMO

Ermal Meta, io favorito? Il festival riserva sempre sorprese

Il cantautore ipoteca la vittoria, "ma tutto può cambiare"

Ermal Meta, io favorito? Il festival riserva sempre sorprese

SANREMO, 05 MAR - Ermal Meta ipoteca la vittoria al 71/o festival di Sanremo. Primo per la giuria demoscopica con il brano Un milione di cose da dirti, primo per l'Orchestra che gli ha tributato il giusto omaggio per la cover di Caruso di Lucio Dalla. "Ce l'ho messa tutta e chiedo perdono se il mio napoletano non è stato all'altezza", si scusa Meta, ringraziando l'esecuzione impeccabile da parte dell'orchestra. "Mi sono gasato a sentir suonare così bene". "Il primo posto è un risultato straordinario, non me lo aspettavo davvero. Ne sono onorato, felice ma non per questo penso di vincere. Al traguardo finale manca ancora e il festival ci ha abituato a un sacco di cambiamenti e stravolgimenti: sono convinto che non rimarrò ancora al primo posto. Del resto, la classifica mi interessa fino a un certo punto, punto ad arrivare alla gente", sottolinea Meta che su quel palco ha già trionfato: nel 2018 con Fabrizio Moro e il brano Non mi avete fatto niente. L'anno prima aveva portato a casa il Premio della Critica Mia Martini per Vietato Morire. "Sono e sarò sempre grato ai giornalisti per quel riconoscimento. E dunque non ho paura del loro giudizio, come quello di chiunque altro che sia scevro da questioni personali: quando ci si mette in gioco, non lo si può fare solo per ciò che si vuole". Da stasera oltre alla sala stampa, entra in campo anche il televoto, con i suoi lupi (così si sono chiamati i suoi fan) pronti a lottare a colpi di messaggi inviati. "Sì, immagino che sia così - dice non nascondendo una risata -. Ma sono diverse i motivi che possono portare un artista al primo posto: melodia del brano, attitudine, interazione con i fan". Ieri sera alcuni artisti, sia tra quelli in gara che tra gli ospiti, hanno portato all'Ariston la campagna "I diritti sono uno spettacolo", a sostegno dei lavoratori del settore fermi ormai da un anno, esibendo il simbolo di un play e di un pause. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie