Venerdì 05 Marzo 2021 | 10:57

NEWS DALLA SEZIONE

SANREMO
Ermal Meta guida la classifica generale

Ermal Meta guida la classifica generale

 
SANREMO
Achille Lauro con Emma e Guerritore-Penelope

Achille Lauro con Emma e Guerritore-Penelope

 
MILANO
Scala: sono una cinquantina i positivi al Covid

Scala: sono una cinquantina i positivi al Covid

 
BERLINO
Je suis Karl, se estrema destra incanta giovani Ue

Je suis Karl, se estrema destra incanta giovani Ue

 
SANREMO
Negramaro, omaggio a Dalla e noi stessi

Negramaro, omaggio a Dalla e noi stessi

 
SANREMO
Irama, "Terzo? Sono triste, avrei voluto esibirmi"

Irama, "Terzo? Sono triste, avrei voluto esibirmi"

 
SANREMO
Achille Lauro, il mio viaggio nei generi musicali

Achille Lauro, il mio viaggio nei generi musicali

 
SANREMO
Madame, giuria non la premia, ma vola su digitale

Madame, giuria non la premia, ma vola su digitale

 
SANREMO
Sanremo: Fiorello, senza pubblico una comicità più musicale

Sanremo: Fiorello, senza pubblico una comicità più musicale

 
SANREMO
L'ordine di uscita dei Big della terza serata

L'ordine di uscita dei Big della terza serata

 
ROMA
Berlino: As I Want ecco la rivolta delle donne d'Egitto

Berlino: As I Want ecco la rivolta delle donne d'Egitto

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBlitz della Polizia
Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

 
FoggiaCriminalità
Bandito scatenati nel Foggiano: presi di mira ieri sera market e tabaccheria

Banditi scatenati nel Foggiano: presi di mira ieri sera market e tabaccheria

 
Potenzaambiente
Basilicata, assegnati 2,3 mln per bonificate 17 cave inquinate da fibre di amianto

Basilicata, assegnati 2,3 mln per bonificare 17 cave inquinate da amianto

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 10 ordinanze

 
TarantoOperazione Taros
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, droga e voto di scambio: blitz dei Cc a Taranto, 16 arresti

 
LecceLa cattura
Mafia, arrestato in Salento il boss Notaro, latitante della Scu

Mafia, arrestato in Salento il boss Notaro, latitante della Scu

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

ROMA

Le stelle sul ghetto di Roma e il dovere della memoria

Giulio Base racconta su RaiPlay il 16 ottobre 1943

Le stelle sul ghetto di Roma e il dovere della memoria

(di Francesco Gallo) ROMA, 22 GEN - UN CIELO STELLATO SOPRA IL GHETTO DI ROMA di Giulio Base mischia passato e presente, anche per mettere in evidenza come certi valori siano inevitabilmente senza tempo. In questo caso nel film - disponibile in esclusiva dal 27 gennaio su RaiPlay e poi in onda su Rai1 sabato 6 febbraio alle 22.50 - i valori sono quelli del ricordo, della memoria, della Shoah partendo da quel 16 ottobre 1943, anche detto il 'sabato nero degli ebrei'. Quel giorno ci fu un massiccio rastrellamento nel ghetto, il quartiere ebraico romano, da parte della Gestapo insieme ad alcuni fascisti. Una caccia all'uomo che comportò la cattura di 1259 persone: 689 donne, 363 uomini e 207 bambini. Da questa tragica vicenda del passato, in cui si vede tra l'altro una suora del convento di Sant'Alessio salvare una bambina dalla cattura, si passa alla Roma contemporanea. Qui in una soffitta la diciottenne Sofia (Bianca Panconi), figlia di un famoso pianista internazionale (Giulio Base), trova in una vecchia valigia una commovente lettera di una donna che racconta di una bambina ebrea scomparsa proprio quella notte. Insieme alla lettera c'è anche una fotografia ingiallita della bambina che ha anche un nome: Sarah Cohen. Per la sensibile Sofia quella foto e quella lettera diventano ben presto un'ossessione. Dove è finita Sarah? Insieme con i suoi amici e alcuni ragazzi ebrei la ragazza contatta la comunità ebraica alla ricerca di qualche notizia. Ben presto Sarah Cohen sarà oggetto di un vero e proprio culto da parte di questi giovani, tanto che a un certo punto si penserà bene, mentre continuano le ricerche, di renderle omaggio con una pièce a lei dedicata. Nel frattempo la realtà, come spesso capita, non mancherà di stupire tutti con il più incredibile dei colpi di scena. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie