Sabato 06 Marzo 2021 | 05:55

NEWS DALLA SEZIONE

SANREMO
Renga ripete esibizione, "Forza Brescia"

Renga ripete esibizione, "Forza Brescia"

 
SANREMO
Achille Lauro punk rock con Fiorello e Boss Doms

Achille Lauro punk rock con Fiorello e Boss Doms

 
SANREMO
Sanremo: Max Gazzè show, si traveste da Dalì

Sanremo: Max Gazzè show, si traveste da Dalì

 
ROMA
Sanremo: Toti premia Gaudiano, simbolo vita che riparte

Sanremo: Toti premia Gaudiano, simbolo vita che riparte

 
SANREMO
Sanremo: Gaudiano vince tra le Nuove Proposte

Sanremo: Gaudiano vince tra le Nuove Proposte

 
SANREMO
Nuove Proposte, a Davide Shorty Premio Lucio Dalla

Nuove Proposte, a Davide Shorty Premio Lucio Dalla

 
SANREMO
Nuove Proposte, Premio della Critica a Wrongonyou

Nuove Proposte, Premio della Critica a Wrongonyou

 
SANREMO
Ermal Meta, io favorito? Il festival riserva sempre sorprese

Ermal Meta, io favorito? Il festival riserva sempre sorprese

 
ROMA
The Mauritanian, l'orrore di Guantanamo

The Mauritanian, l'orrore di Guantanamo

 
ROMA
Musica: Pianista Stefano Greco a Los Angeles per Bach

Musica: Pianista Stefano Greco a Los Angeles per Bach

 
SANREMO
Sanremo: Gaia afona, flebo di cortisone per gara di stasera

Sanremo: Gaia afona, flebo di cortisone per gara di stasera

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

PERUGIA

Intesa Umbria jazz-museo Post per iniziative comuni

Laurenzi, speriamo in collaborazione ricca d'idee e potenzialità

Intesa Umbria jazz-museo Post per iniziative comuni

PERUGIA, 19 GEN - Protocollo d'intesa tra Umbria jazz e il Post, il museo della scienza che ha sede a Perugia. Rafforza e ufficializza una reciproca collaborazione per future iniziative comuni. L'accordo è stato firmato, nella sala Rossa del municipio, alla presenza del sindaco Andrea Romizi, del presidente della Fondazione Umbria jazz Gian Luca Laurenzi e di quello del Post Francesco Gatti. L'obiettivo è l'organizzazione di attività, eventi e progetti ai quali ciascuno dei due enti - è stato spiegato - potrà contribuire con fattiva sinergia secondo la propria competenza al fine di poter garantire alla collettività perugina e regionale la fruizione di servizi culturali, e scientifici d'eccellenza, anche nelle componenti educative e didattiche. La firma davanti al sindaco Romizi serve - si spiega in una nota sul sito di Uj - a rafforzare l'identità di Umbria jazz e di Post, mediante il coinvolgimento dell'ente pubblico comune socio alle due fondazioni "quale ideale collante e veicolo privilegiato di diffusione della cultura e della divulgazione scientifica a Perugia ed in tutto l'ambiente regionale e non solo". "La firma del protocollo - ha sottolineato Laurenzi - rappresenta il naturale sviluppo di una collaborazione, che speriamo ricca di idee e potenzialità, tra due delle realtà culturali più importanti del territorio. Abbiamo accettato e incoraggiato questo incontro che, siamo sicuri, sarà di grande beneficio per entrambe le istituzioni e che speriamo sia da stimolo per nuove idee che ci aiutino a superare questo momento difficile." "Nella mia visione - ha quindi affermato Gatti -, il Post è luogo aperto a ogni ambiente e a ogni stimolo culturale. La firma del protocollo d'intesa con un ente prestigioso come Umbria jazz, è da intendere non come punto di arrivo, ma solo come un punto di partenza per nuove esperienze. Esso costituisce indubbiamente un altro tassello per il raggiungimento ottimale degli scopi statutari della Fondazione Post, e un segnale che anche nei difficili tempi della pandemia si può fare qualcosa di edificante". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie