Sabato 06 Marzo 2021 | 06:07

NEWS DALLA SEZIONE

SANREMO
Renga ripete esibizione, "Forza Brescia"

Renga ripete esibizione, "Forza Brescia"

 
SANREMO
Achille Lauro punk rock con Fiorello e Boss Doms

Achille Lauro punk rock con Fiorello e Boss Doms

 
SANREMO
Sanremo: Max Gazzè show, si traveste da Dalì

Sanremo: Max Gazzè show, si traveste da Dalì

 
ROMA
Sanremo: Toti premia Gaudiano, simbolo vita che riparte

Sanremo: Toti premia Gaudiano, simbolo vita che riparte

 
SANREMO
Sanremo: Gaudiano vince tra le Nuove Proposte

Sanremo: Gaudiano vince tra le Nuove Proposte

 
SANREMO
Nuove Proposte, a Davide Shorty Premio Lucio Dalla

Nuove Proposte, a Davide Shorty Premio Lucio Dalla

 
SANREMO
Nuove Proposte, Premio della Critica a Wrongonyou

Nuove Proposte, Premio della Critica a Wrongonyou

 
SANREMO
Ermal Meta, io favorito? Il festival riserva sempre sorprese

Ermal Meta, io favorito? Il festival riserva sempre sorprese

 
ROMA
The Mauritanian, l'orrore di Guantanamo

The Mauritanian, l'orrore di Guantanamo

 
ROMA
Musica: Pianista Stefano Greco a Los Angeles per Bach

Musica: Pianista Stefano Greco a Los Angeles per Bach

 
SANREMO
Sanremo: Gaia afona, flebo di cortisone per gara di stasera

Sanremo: Gaia afona, flebo di cortisone per gara di stasera

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

ROMA

Placido Domingo, gli 80 anni di una leggenda dell'opera

Una carriera da record, la macchia dello scandalo 'me too'

Placido Domingo, gli 80 anni di una leggenda dell'opera

ROMA, 19 GEN - Da star della lirica ha calcato per più di mezzo secolo i palcoscenici di tutto il mondo collezionando oltre 150 primi ruoli, ai successi nel melodramma ha aggiunto negli anni Novanta la straordinaria popolarità conquistata con le arie immortali dei capolavori dell'Ottocento unite ai classici della canzone napoletana e agli evergreen pop grazie all'exploit dei Tre tenori insieme con Josè Carreras e Luciano Pavarotti. Una voce inconfondibile rivolta anche verso ruoli da baritono, sollevando riserve tra i critici, e un'esperienza musicale alternata sul podio come direttore d'orchestra. Placido Domingo, tra le figure leggendarie dell'opera, festeggia 80 anni il 21 gennaio e una carriera gloriosa. Ma proprio nella coda del suo lungo percorso artistico ricco di trionfi e di riconoscimenti il tenore spagnolo ha vissuto la pagina amara dello scandalo, travolto nell'agosto 2019 dalle accuse di abusi e molestie lanciate contro di lui da una ventina di donne per fatti che sarebbero avvenuti dalla fine degli anni Ottanta. Nel marzo 2020 ha dovuto fare i conti anche con il Covid: è stato tra i primi personaggi del mondo dello spettacolo a comunicare la positività al virus e a sottoporsi alla quarantena. José 'Plácido' Domingo Embil è nato il 21 gennaio del 1941 a Madrid. Con i genitori si trasferì in Messico a otto anni e cominciò a calcare il palcoscenico recitando nella compagnia di zarzuela dei genitori. La svolta arrivò nel 1960: dopo i debutti in Messico e Stati Uniti è stato protagonista dei capolavori del melodramma, La traviata, Lucia di Lammermoor, Tosca, La Bohème, Carmen, Manon Lescaut, Madama Butterfly, Turandot. Amatissimo in Italia, ha debuttato nel 1969 all'Arena di Verona con Turandot e al Teatro Alla Scala di Milano con Ernani. Sul podio ha debuttato nel 1973 alla New York City Opera con La traviata. E' stato protagonista anche di trasposizioni per il cinema di opere firmate da Franco Zeffirelli e Francesco Rosi. In Italia è atteso il 16 maggio a Piacenza per dirigere la Messa da Requiem di Verdi e il 30 luglio all'Arena di Verona al Domingo Opera Night, gala per celebrare la sua carriera da record. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie