Venerdì 05 Marzo 2021 | 11:57

NEWS DALLA SEZIONE

SANREMO
Ermal Meta guida la classifica generale

Ermal Meta guida la classifica generale

 
SANREMO
Achille Lauro con Emma e Guerritore-Penelope

Achille Lauro con Emma e Guerritore-Penelope

 
MILANO
Scala: sono una cinquantina i positivi al Covid

Scala: sono una cinquantina i positivi al Covid

 
BERLINO
Je suis Karl, se estrema destra incanta giovani Ue

Je suis Karl, se estrema destra incanta giovani Ue

 
SANREMO
Negramaro, omaggio a Dalla e noi stessi

Negramaro, omaggio a Dalla e noi stessi

 
SANREMO
Irama, "Terzo? Sono triste, avrei voluto esibirmi"

Irama, "Terzo? Sono triste, avrei voluto esibirmi"

 
SANREMO
Achille Lauro, il mio viaggio nei generi musicali

Achille Lauro, il mio viaggio nei generi musicali

 
SANREMO
Madame, giuria non la premia, ma vola su digitale

Madame, giuria non la premia, ma vola su digitale

 
SANREMO
Sanremo: Fiorello, senza pubblico una comicità più musicale

Sanremo: Fiorello, senza pubblico una comicità più musicale

 
SANREMO
L'ordine di uscita dei Big della terza serata

L'ordine di uscita dei Big della terza serata

 
ROMA
Berlino: As I Want ecco la rivolta delle donne d'Egitto

Berlino: As I Want ecco la rivolta delle donne d'Egitto

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'emergenza
Tamponi da rifare a Potenza, vaccini a Matera: che caos

Tamponi da rifare a Potenza, vaccini a Matera: che caos

 
Leccela denuncia
Baia verde ostaggio dei randagi, aggredito un podista: è allarme

Baia verde ostaggio dei randagi, aggredito un podista: è allarme

 
BariBlitz della Polizia
Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

 
FoggiaCriminalità
Bandito scatenati nel Foggiano: presi di mira ieri sera market e tabaccheria

Banditi scatenati nel Foggiano: presi di mira ieri sera market e tabaccheria

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 10 ordinanze

 
TarantoOperazione Taros
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, droga e voto di scambio: blitz dei Cc a Taranto, 16 arresti e 31 indagati

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

BOLOGNA

Il Trentennale del Pci nelle immagini inedite di Home Movies

Mostra nel '52 a Bologna, su Fb 'Memoryscapes-La città rossa'

Il Trentennale del Pci nelle immagini inedite di Home Movies

BOLOGNA, 18 GEN - "Un grande avvenimento politico, sociale, culturale per la nostra provincia e per l'Italia": toni non privi di enfasi ma giustificati dalla grande partecipazione popolare furono quelli che accompagnarono la Mostra del Trentennale del Pci, che si tenne a Palazzo Re Enzo a Bologna nel gennaio e febbraio 1952, autoritratto e rappresentazione ufficiale della storia del Pci nella città che meglio di ogni altra aveva rappresentato il sogno incarnato di un'amministrazione comunista. In occasione del centenario della fondazione del Partito Comunista Italiano, Home Movies-Archivio Nazionale del Film di Famiglia e l'Istituto Storico Parri presentano mercoledì 20 gennaio alle 19, in streaming Facebook sulla pagina di Home Movies (archiviohomemovies), 'Memoryscapes-La città rossa', le inedite immagini filmiche d'archivio girate alla mostra da Angelo Marzadori, filmmaker militante, nella pellicola 8mm restaurata da Home Movies: una sorta di tour virtuale ante litteram nell'immaginario e nei valori della sinistra dell'epoca, che sarà arricchito dalla sonorizzazione originale dal vivo di Guglielmo Pagnozzi e dalla voce narrante di Pierpaolo Capovilla. Scrisse sulla mostra l'allora sindaco Giuseppe Dozza: "Non è soltanto la storia del movimento dei lavoratori — e in particolare delle nostre terre — che si svolge davanti ai nostri occhi dal 1880 in poi, non è semplicemente la storia di un partito, del Partito Comunista Italiano; è oramai la storia del nostro Paese nei suoi aspetti fondamentali, la storia delle classi — della classe operaia alleata ai contadini e agli intellettuali di avanguardia — che costituiscono il fulcro della vita moderna". Il percorso espositivo racconta l'epopea del movimento dei lavoratori e la storia di Bologna e del suo territorio, passando in rassegna le lotte, gli scioperi, la creazione delle cooperative, la nascita del Partito Socialista e del Partito Comunista, collegando il contesto locale a quello nazionale e internazionale. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie