Lunedì 25 Gennaio 2021 | 14:14

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Ciak per Con Tutto il cuore, il nuovo film di Vincenzo Salemme

Ciak per Con Tutto il cuore, il nuovo film di Vincenzo Salemme

 
ROMA
Padrenostro esce in Russia

Padrenostro esce in Russia

 
ROMA
'Storie di seduzione' di Maria Magro esce dopo 20 anni

'Storie di seduzione' di Maria Magro esce dopo 20 anni

 
NAPOLI
Musica: con 'Abituame' tornano Carpentieri e De Carmine

Musica: con 'Abituame' tornano Carpentieri e De Carmine

 
CAPRI (NAPOLI)
Jazz Inn Capri e Peppino di Capri in concerto streaming

Jazz Inn Capri e Peppino di Capri in concerto streaming

 
ROMA
Morto a 101 anni il regista e sceneggiatore Walter Bernstein

Morto a 101 anni il regista e sceneggiatore Walter Bernstein

 
ROMA
Sanremo: Folcast, la scuola romana nel mio dna

Sanremo: Folcast, la scuola romana nel mio dna

 
ROMA
Neil Diamond, gli 80 anni di un maestro evergreen

Neil Diamond, gli 80 anni di un maestro evergreen

 
PALERMO
Musica: "Il crepuscolo dei sogni" inaugura stagione Massimo

Musica: "Il crepuscolo dei sogni" inaugura stagione Massimo

 
ANCONA
Soundelivery, stagione orchestra Form esce da teatro

Soundelivery, stagione orchestra Form esce da teatro

 
ROMA
Eugenio Bennato unirà Europa, Africa, Sudamerica in streaming

Eugenio Bennato unirà Europa, Africa, Sudamerica in streaming

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barinel Barese
Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

 
LecceL'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
FoggiaIl caso
Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

 
PotenzaNel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

ROMA

'Mai insieme a te', corto su cicatrici donne violate

Supportato da associazione no profit 'Il comitato delle donne

'Mai insieme a te', corto su cicatrici donne violate

ROMA, NOV 28 - La storia di una donna violata in un modo così profondo da decidere di affidare ad altri quel figlio che a lei ricorderà per sempre la violenza di quella notte. E' il cortometraggio fatto dalle donne per le donne 'Mai insieme a te', ambientato a Palermo, prodotto dalla Atom s.r.l.s. ed Eugenio Siviglia per la regia di Giulia Galati. Scritto e sceneggiato da Angela Failla, giornalista e autrice di 4 romanzi tra cui 'Il giocattolaio' e interpretato da Vanessa Galipoli (La rivincita di Natale di Pupi Avati, Ventitrè 23 di Duccio Forzaro e la fiction Rai Makari), e dal giovanissimo Massimiliano Bono, volto conosciuto sul web, alla sua prima prova da protagonista, è un progetto innovativo perché mostra quale effetto profondo e perenne abbia la sofferenza nella vita di una donna violata e abbandonata a se stessa. "Le donne violate non fanno rumore, restano in silenzio, collezionano cicatrici profonde che distruggono l'anima". Patrocinato dalla Ueci e supportato dall'associazione no profit 'Il comitato delle donne', che da anni è impegnata nella sensibilizzazione sociale, il cortometraggio vuol fare riflettere su quelle ferite che si cicatrizzano lasciando segni raramente percepiti all'esterno. Tatuaggi indelebili che testimoniano ciò che è diventata la tua vita. In un tempo di incertezza, fondamentale diventa quindi la sensibilizzazione. In 'Mai insieme a te', con i costumi di Davide Catagnano, Silvia è una donna sola, distrutta dalla violenza. Da cinque anni, trascorre ogni domenica al parco solo per vedere giocare un bambino. Quel bimbo è suo figlio. Figlio di una violenza che ha stravolto per sempre la sua vita al punto di non permetterle nemmeno di riuscire a tenere con sé quel bambino. Un giorno Silvia trova il coraggio di avvicinarlo e di regalargli una bussola, ma non rivelerà mai al piccolo di essere sua madre. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie