Venerdì 30 Ottobre 2020 | 17:59

NEWS DALLA SEZIONE

FIRENZE
Musei: Uffizi, dall'1 novembre biglietti scontati

Musei: Uffizi, dall'1 novembre biglietti scontati

 
PALERMO
Dpcm: lavoratori dello spettacolo in piazza anche a Palermo

Dpcm: lavoratori dello spettacolo in piazza anche a Palermo

 
BOLOGNA
Dpcm: a Bologna un migliaio per spettacolo, anche Bergonzoni

Dpcm: a Bologna un migliaio per spettacolo, anche Bergonzoni

 
ROMA
Piotta, "Suburra" il mio album più difficile

Piotta, "Suburra" il mio album più difficile

 
ROMA
S. Cecilia: Dall'Ongaro, coro super ma in sala vuota è dura

S. Cecilia: Dall'Ongaro, coro super ma in sala vuota è dura

 
NEW YORK
Jeff Bridges, su social sua sessione terapia anticancro

Jeff Bridges, su social sua sessione terapia anticancro

 
NEW YORK
Terzo Sì per Scarlett Johansson, nozze con Colin Jost

Terzo Sì per Scarlett Johansson, nozze con Colin Jost

 
PERUGIA
Lavoratori spettacolo in piazza Perugia, "dignità sempre"

Lavoratori spettacolo in piazza Perugia, "dignità sempre"

 
RAVENNA
Un caso di Covid, sospese prove Faust a Ravenna

Un caso di Covid, sospese prove Faust a Ravenna

 
BOLOGNA
27 anni fa l'addio a Federico Fellini, maestro di cinema

27 anni fa l'addio a Federico Fellini, maestro di cinema

 
TRIESTE
500 lavoratori spettacolo a Trieste, siamo a titoli di coda

500 lavoratori spettacolo a Trieste, siamo a titoli di coda

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, Maita: «Foggia temibile, ma cerchiamo i tre punti»

Bari, Maita: «Foggia temibile, ma cerchiamo i tre punti»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLe dichiarazioni
Coronavirus, Bardi: «In Basilicata i numeri sono ancora tollerabili»

Coronavirus, Bardi: «In Basilicata i numeri sono ancora tollerabili»

 
BariGiustizia
Bari, sentenze tributarie pilotate: Corte d'Appello assolve commercialista

Bari, sentenze tributarie pilotate: Corte d'Appello assolve commercialista

 
TarantoCoronavirus
Sindaco Taranto: via a test sierologico volontario per dipendenti comunali

Sindaco Taranto: via a test sierologico volontario per dipendenti comunali

 
FoggiaCoronavirus
Covid Foggia, focolaio in Rsa: 30 contagiati, 22 pazienti e 8 operatori

Covid Foggia, focolaio in Rsa: 30 contagiati, 22 pazienti e 8 operatori

 
Materala manifestazione
Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

 
Brindisila ricerca
Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

 
Covid news h 24sanità
Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

 
Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 

ROMA

Festa Roma: Il grande cuore di Totti fa piangere tutti

In film Infascelli 'il capitano' si racconta passo dopo passo

Festa Roma: Il grande cuore di Totti fa piangere tutti

ROMA, 17 OTT - Il cuore di Totti fa piangere davvero tutti: è inevitabile vedendo il documentario MI CHIAMO FRANCESCO TOTTI di Alex Infascelli passato oggi alla 15/ma edizione della Festa di Roma e che ha visto il forfait de 'il capitano' che ha mancato al l'attesissimo 'incontro ravvicinato' con Pierfrancesco Favino per il lutto che lo ha colpito. La scelta di non venire, dopo la recente morte del padre, Enzo 'lo sceriffo' è per molti il gesto di un uomo buono, generoso e forte che crede nella famiglia. "La sua decisione di non venire - conferma oggi in conferenza stampa Infascelli - è vero può essere considerato l'ultimo capitolo del mio documentario. Credo che Totti abbia fatta questa scelta perché alla fine parlasse solo il film per lui e per avere anche il giusto tempo per pensare a una cosa così intima che gli è appena capitata". Dal campione solo un lungo Instagram il 14 ottobre dedicato al padre in cui dice: "Senza di te non ce l'avrei mai fatta. Scusa per le parole non dette...". E ancora: "Ciao papà, ho trascorso i 10 giorni più brutti della mia vita, sapendo che stavi là "da solo" combattendo contro il male e non potendoti vedere, parlare, abbracciarti, stringerti, avrei fatto qualsiasi cosa pur di stare là vicino a te". MI CHIAMO FRANCESCO TOTTI - tratto dal libro Un Capitano scritto da Francesco Totti con Paolo Condò (edito da Rizzoli) e in sala con Vision il 19-20-21 ottobre e poi dal 16 novembre su Sky - è un singolare film che parte proprio con un super otto della famiglia Totti che si apre con un immagine del padre Enzo al mare insieme alla moglie Fiorella e con un Francesco che appena cammina, ma che già si accanisce con un pallone più grande di lui. Si passa poi alla notte che precede il suo addio al calcio e da qui, passo dopo passo, si ripercorre tutta la sua vita come se il campione la vedesse proiettata su uno schermo insieme agli spettatori. Tutte immagini ed emozioni che lui commenta solo in voce, sempre fuori campo, tra ironia e amarezza. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie