Venerdì 05 Marzo 2021 | 20:59

NEWS DALLA SEZIONE

SANREMO
Ermal Meta, io favorito? Il festival riserva sempre sorprese

Ermal Meta, io favorito? Il festival riserva sempre sorprese

 
ROMA
The Mauritanian, l'orrore di Guantanamo

The Mauritanian, l'orrore di Guantanamo

 
ROMA
Musica: Pianista Stefano Greco a Los Angeles per Bach

Musica: Pianista Stefano Greco a Los Angeles per Bach

 
SANREMO
Sanremo: Gaia afona, flebo di cortisone per gara di stasera

Sanremo: Gaia afona, flebo di cortisone per gara di stasera

 
ROMA
Alvaro Soler torna con il singolo Magia

Alvaro Soler torna con il singolo Magia

 
SANREMO
Sanremo: il rock dei Maneskin conquista il pubblico social

Sanremo: il rock dei Maneskin conquista il pubblico social

 
ROMA
Moglie Coccoluto, grazie per l'affetto, lo avete onorato

Moglie Coccoluto, grazie per l'affetto, lo avete onorato

 
ROMA
Sanremo: è Ermal Meta il favorito dei bookmaker

Sanremo: è Ermal Meta il favorito dei bookmaker

 
ROMA
Opera Roma: La Bayadère Divertissement, danza in streaming

Opera Roma: La Bayadère Divertissement, danza in streaming

 
PALERMO
Musica: Massimo gira film opera su Mozart ai tempi lockdown

Musica: Massimo gira film opera su Mozart ai tempi lockdown

 
SANREMO
Sanremo: Amoroso, accenderemo luci su palchi spenti

Sanremo: Amoroso, accenderemo luci su palchi spenti

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
FoggiaQuesta sera
Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

CAGLIARI

Musica: Anna Tifu torna al Lirico di Cagliari, già sold out

In fila dalle 6 del mattino per la violinista col suo Stradivari

Musica: Anna Tifu torna al Lirico di Cagliari, già sold out

CAGLIARI, 13 OTT - Fila dalle 6 del mattino e biglietti andati a ruba in meno di due ore per Anna Tifu. Nuovo sold out anche per il concerto del 16 ottobre alle 20.30 e del 17 alle 19 al Teatro Lirico di Cagliari, che ha riaperto la scorsa settimana dopo la sofferta chiusura per l'emergenza Covid. Il nome della violinista cagliaritana, artista di fama internazionale che suona su uno Stradivari del 1716, fa da gran richiamo per un pubblico limitato a 200 spettatori per via delle norme anticontagio. Cresce dunque l'attesa per il secondo appuntamento con "Autunno in musica 2020", la rassegna in programma fino a dicembre in sostituzione degli spettacoli delle Stagioni di concerti, lirica e balletto cancellati per l'emergenza sanitaria. Anna Tifu, vincitrice nel 2007 della George Enescu Competition di Bucharest, ritorna nel ruolo di violinista solista, dopo sei anni, sul palcoscenico del teatro cagliaritano. Sarà protagonista nella seconda parte della serata con il primo concerto per violino e orchestra di Šostakovič, nel segno di una modernità tutta novecentesca. Opera scritta per il famoso violinista sovietico David Ojstrach, che la segue per la prima volta nel 1955. A questo brano viene accostato, in apertura di serata, uno dei maggiori lavori sinfonici di Dvořák, la Sinfonia "Dal nuovo mondo". Dirige l'Orchestra del Teatro Lirico il polacco Gabriel Chmura, direttore artistico dell'Opera di Poznan. Il sipario si alza nuovamente su uno spettacolo dal vivo nel rispetto delle norme anti Covid: controllo della temperatura e igienizzazione delle mani all'ingresso in sala, uso obbligatorio della mascherina e l'inevitabile distanziamento interpersonale soprattutto durante gli intervalli, sia in sala che nei foyer. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie