Sabato 08 Maggio 2021 | 12:23

NEWS DALLA SEZIONE

BOLOGNA
Il Teatro Comunale di Bologna riapre con la musica sinfonica

Il Teatro Comunale di Bologna riapre con la musica sinfonica

 
ROMA
Achille Lauro, sfogo dopo attacchi ospitata da Pio e Amedeo

Achille Lauro, sfogo dopo attacchi ospitata da Pio e Amedeo

 
MACERATA
Scenaria, realtà aumentata per scena opera Pagliacci

Scenaria, realtà aumentata per scena opera Pagliacci

 
MILANO
Scala, lunedì torna il pubblico con concerto diretto da Chailly

Scala, lunedì torna il pubblico con concerto diretto da Chailly

 
TORINO
Cinema: terminate a Torino le riprese di Thank you

Cinema: terminate a Torino le riprese di Thank you

 
ROMA
I Jalisse scrivono a Mattarella e il Quirinale risponde

I Jalisse scrivono a Mattarella e il Quirinale risponde

 
ROMA
Opera Roma, in streaming Luisa Miller in forma di concerto

Opera Roma, in streaming Luisa Miller in forma di concerto

 
ROMA
Baby K, la regina delle hit pubblica Pa Ti feat Omar Montes

Baby K, la regina delle hit pubblica Pa Ti feat Omar Montes

 
ROMA
Beatrice Rana, che emozione riavere il pubblico a Santa Cecilia

Beatrice Rana, che emozione riavere il pubblico a Santa Cecilia

 
ROMA
Detassis, ho rifiutato di creare David a migliore regista donna

Detassis, ho rifiutato di creare David a migliore regista donna

 
NAPOLI
'Troisi poeta Massimo', viaggio tra carriera e privato

'Troisi poeta Massimo', viaggio tra carriera e privato

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, tempo di casting: serve un big del mercato

Bari, tempo di casting: serve un big del mercato

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'allarme
Pratiche anti-Xylella, Coldiretti Puglia: 72 ore di tempo per pulire cigli stradali

Pratiche anti-Xylella, Coldiretti Puglia: 72 ore di tempo per pulire cigli stradali

 
BatLa festa dell'Europa
Barletta, l'Unione europea opportunità per tutti

Barletta, l'Unione europea opportunità per tutti

 
BariLa decisione
Bari, ok dal Comune a tavolini in strada per bar e ristorante

Bari, ok dal Comune a tavolini in strada per bar e ristoranti

 
Foggianel foggiano
San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

 
TarantoL'iniziativa
Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

 

i più letti

BOLOGNA

Musica: Diodato, la cultura sia riconosciuta bene primario

Fresu: 'A rischio la metà di noi senza un cambiamento'

Musica: Diodato, la cultura sia riconosciuta bene primario

BOLOGNA, 28 SET - "Durante il lockdown sono emerse le difficoltà che stava attraversando il mondo dello spettacolo", "ci siamo sentiti trascurati, ma abbiamo capito che potevamo dare un contributo. Credo che ciò che faccio e ciò che fanno molti miei colleghi è importante per il tessuto sociale, per la condivisione, per manifestare la presenza in questo tempo. La cultura deve essere riconosciuta come un bene primario". Così Diodato, vincitore dell'ultimo Sanremo, tra i partecipanti, a Bologna, di una conferenza stampa del Forum Arte e Spettacolo (Fas). Seduto accanto al musicista Paolo Fresu e all'assessore comunale alla Cultura Matteo Lepore, il cantante ha commentato la campagna per sostenere e riformare il settore. "Ho parlato con tanti lavoratori dello spettacolo - ha aggiunto Diodato - per la prima volta mi sono sentito parte di un unicum, mi sono reso conto di quanto il mio lavoro dipenda da quello di altri lavoratori che, spesso, rimangono nell'ombra". Le proposte del Fas, come ha sintetizzato la presidente della Fondazione Centro Studi Doc Chiara Chiappa, "prevedono una posizione previdenziale unica, un reddito integrativo per artisti e professionisti dello spettacolo, una piattaforma open source per i registri delle professioni e di eventi, semplificazioni per organizzare manifestazioni artistiche e incentivi economici a sostegno dello spettacolo". "Proposte - ha aggiunto Paolo Fresu - che porteremo all'attenzione della politica. In questi mesi difficili, Ci sono stati un po' di aiuti, ma non sono stati sufficienti. Serve un nuovo modo di vedere il mondo della cultura e dello spettacolo altrimenti c'è il rischio che il 50% di noi debba cambiare mestiere. Se noi non ci saremo saremo tutti più poveri". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie