Martedì 27 Ottobre 2020 | 08:00

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Negramaro, il 12 novembre live streaming "Entra in contatto"

Negramaro, il 12 novembre live streaming "Entra in contatto"

 
ROMA
Gassman, cultura è bene necessario, non possiamo privarcene

Gassman, cultura è bene necessario, non possiamo privarcene

 
ROMA
Turchia, nuova sala concerti Orchestra Presidenziale

Turchia, nuova sala concerti Orchestra Presidenziale

 
ROMA
Incassi in calo, in vetta Sul più bello

Incassi in calo, in vetta Sul più bello

 
TARANTO
Covid: positivo cantautore Renzo Rubino, 'siate attenti'

Covid: positivo cantautore Renzo Rubino, 'siate attenti'

 
ROMA
Anica, chiusura cinema sia assolutamente temporanea

Anica, chiusura cinema sia assolutamente temporanea

 
ROMA
Anec a Governo, interventi urgenti per sale cinema

Anec a Governo, interventi urgenti per sale cinema

 
ROMA
Paul McCartney, nuovo album figlio del lockdown

Paul McCartney, nuovo album figlio del lockdown

 
ROMA
Cultura Italiae al governo, non fermare lo spettacolo

Cultura Italiae al governo, non fermare lo spettacolo

 
ROMA
30 anni fa se ne andava il grande Ugo Tognazzi

30 anni fa se ne andava il grande Ugo Tognazzi

 
ROMA
Mondo del cinema a Franceschini, chiusura ingiustificata

Mondo del cinema a Franceschini, chiusura ingiustificata

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL’operazione
Bari, blitz dei Ros smantella organizzazione mafiosa: 48 misure cautelari

Bari, blitz dei Ros smantella organizzazione mafiosa: 48 misure cautelari

 
FoggiaIl contagio
Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

 
LecceLa manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
Taranto2 novembre
Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

 
PotenzaControlli dei CC
Malfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

Melfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
Materacontrolli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
Brindisiopere pubbliche
Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

 

i più letti

BOLOGNA

Musica: Diodato, la cultura sia riconosciuta bene primario

Fresu: 'A rischio la metà di noi senza un cambiamento'

Musica: Diodato, la cultura sia riconosciuta bene primario

BOLOGNA, 28 SET - "Durante il lockdown sono emerse le difficoltà che stava attraversando il mondo dello spettacolo", "ci siamo sentiti trascurati, ma abbiamo capito che potevamo dare un contributo. Credo che ciò che faccio e ciò che fanno molti miei colleghi è importante per il tessuto sociale, per la condivisione, per manifestare la presenza in questo tempo. La cultura deve essere riconosciuta come un bene primario". Così Diodato, vincitore dell'ultimo Sanremo, tra i partecipanti, a Bologna, di una conferenza stampa del Forum Arte e Spettacolo (Fas). Seduto accanto al musicista Paolo Fresu e all'assessore comunale alla Cultura Matteo Lepore, il cantante ha commentato la campagna per sostenere e riformare il settore. "Ho parlato con tanti lavoratori dello spettacolo - ha aggiunto Diodato - per la prima volta mi sono sentito parte di un unicum, mi sono reso conto di quanto il mio lavoro dipenda da quello di altri lavoratori che, spesso, rimangono nell'ombra". Le proposte del Fas, come ha sintetizzato la presidente della Fondazione Centro Studi Doc Chiara Chiappa, "prevedono una posizione previdenziale unica, un reddito integrativo per artisti e professionisti dello spettacolo, una piattaforma open source per i registri delle professioni e di eventi, semplificazioni per organizzare manifestazioni artistiche e incentivi economici a sostegno dello spettacolo". "Proposte - ha aggiunto Paolo Fresu - che porteremo all'attenzione della politica. In questi mesi difficili, Ci sono stati un po' di aiuti, ma non sono stati sufficienti. Serve un nuovo modo di vedere il mondo della cultura e dello spettacolo altrimenti c'è il rischio che il 50% di noi debba cambiare mestiere. Se noi non ci saremo saremo tutti più poveri". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie