Giovedì 29 Ottobre 2020 | 16:03

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Boosta, ho scritto colonna sonora del silenzio

Boosta, ho scritto colonna sonora del silenzio

 
ROMA
Mameli, esce il primo album dal titolo Amarcord

Mameli, esce il primo album dal titolo Amarcord

 
ROMA
Al via riprese del film Tutto qua di Davide Ferrario

Al via riprese del film Tutto qua di Davide Ferrario

 
ROMA
Maneskin, nostri Vent'anni oltre gap generazioni

Maneskin, nostri Vent'anni oltre gap generazioni

 
ROMA
Gli eredi di Caruso, "Sia la Rai a gestire gli anniversari"

Gli eredi di Caruso, "Sia la Rai a gestire gli anniversari"

 
NEW YORK
Cinema: slitta di sette mesi biopic su Aretha Franklin

Cinema: slitta di sette mesi biopic su Aretha Franklin

 
MILANO
Nicola Di Bari: la figlia, "Sta bene e sarà dimesso presto"

Nicola Di Bari: la figlia, "Sta bene e sarà dimesso presto"

 
NEW YORK
Jennifer Aniston, non è divertente votare per Kanye

Jennifer Aniston, non è divertente votare per Kanye

 
ROMA
La Buona Novella di De André fa 50 anni e diventa fumetto

La Buona Novella di De André fa 50 anni e diventa fumetto

 
ROMA
Sting e Zucchero insieme nel brano inedito September

Sting e Zucchero insieme nel brano inedito September

 
NEW YORK
Borat, milioni di spettatori al debutto su Amazon

Borat, milioni di spettatori al debutto su Amazon

 

Il Biancorosso

Calcio
Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl commento
Mittal Taranto sospensione delegato Rsu, Re David (Fiom): «Fatto grave»

Mittal Taranto sospensione delegato Rsu, Re David (Fiom): «Fatto grave»

 
PotenzaNel Potentino
Rotonda, il Comune dona kit bebè ai nuovi nati

Rotonda, il Comune dona kit bebè ai nuovi nati

 
BatLa scoperta
Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

 
Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 
BariGiustizia
Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

 
BrindisiCapitaneria
Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

 
MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 

i più letti

ROMA

Paolo Conte, musica chic e charme al cinema

Si racconta a Verdelli tra 35 brani e i commenti dei colleghi

Paolo Conte, musica chic e charme al cinema

ROMA, 26 SET - "Sono l'avvocato difensore dell'identità delle mie canzoni per questo le canto io stesso": in questa frase c'è tutto Paolo Conte che il documentario di Giorgio Verdelli, Paolo Conte - Via con me racconta in tutta la sua passione. "Non ho mai avuto velleita' di successo personale, tengo molto al successo delle canzoni questo sì e in questo non mi do' limiti" aggiunge l'autore. Il film dopo l'anteprima a Venezia 77 uscirà in sala, ben 270, con Nexo digital come evento il 28,29 e 30 settembre". I fan del grande artista di Asti non rimarranno delusi se non altro perchè ben 35 brani, filmati in concerti dal vivo recenti o di repertorio, costituiscono l'ossatura del film insieme ad una lunga intervista realizzata da Verdelli. C'è dentro tutto Conte, "scrittore di paesaggi", anche attraverso le affettuose parole di tanti colleghi che ne condividono l'amore per la musica - da Renzo Arbore a Vinicio Capossela - e dei tanti che lo hanno incrociato e continuano ad essergli vicini, primo fra tutti Roberto Benigni per il quale Conte scrisse la colonna sonora del primo film Tu mi turbi. "Una celebrazione? Non mi appartengono tanto le celebrazioni, non le amo pero' qui c'e' il cinema ed e' una cosa che mi e' sempre stata congeniale", ha detto in un'intervista all'ANSA. Rita Allevato, la sua agente da 41 anni ha raccontato la 'fatica' per questo documentario: "Paolo non ama apparire, ho dovuto convincerlo per accettare questo film spiegando che lo avremmo disturbato meno possibile. Ha detto si' e questo sara' uno dei documenti che finiranno nella Fondazione Paolo Conte che stiamo aprendo e che avra' scopo culturale e di beneficenza". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie