Mercoledì 21 Ottobre 2020 | 17:43

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Bruce Springsteen, un nuovo album e un film su Apple Plus

Bruce Springsteen, un nuovo album e un film su Apple Plus

 
ROMA
Week end a teatro tra Guanciale, Piccioni ed Herlitzka

Week end a teatro tra Guanciale, Piccioni ed Herlitzka

 
ROMA
Kajillionaire, truffe di famiglia in commedia

Kajillionaire, truffe di famiglia in commedia

 
ROMA
Chazelle, mio prossimo film ambientato in anni '20

Chazelle, mio prossimo film ambientato in anni '20

 
ROMA
Alla Festa di Roma i tanti volti di Alberto Sordi

Alla Festa di Roma i tanti volti di Alberto Sordi

 
ROMA
Filarmonica Romana, via a stagione pensando al Bicentenario

Filarmonica Romana, via a stagione pensando al Bicentenario

 
ROMA
Bungaro mette in note Rodari con Fiorella Mannoia

Bungaro mette in note Rodari con Fiorella Mannoia

 
ROMA
Cristiano Godano, da novembre in tour

Cristiano Godano, da novembre in tour

 
ROMA
Cioè, 40 anni della rivista pop che segnò gli anni '80

Cioè, 40 anni della rivista pop che segnò gli anni '80

 
ROMA
S. Cecilia, Pappano e Bollani per Mozart

S. Cecilia, Pappano e Bollani per Mozart

 
ROMA
Home, ritorno a casa fra delitto e redenzione

Home, ritorno a casa fra delitto e redenzione

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, Auteri: «Derby col Monopoli sarà partita tosta»

Bari, Auteri: «Derby col Monopoli sarà partita tosta»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariemergenza coronavirus
Toritto, troppi contagi Covid: sindaco chiude scuole, parchi e sale gioco sino a fine ottobre

Toritto, troppi contagi Covid: sindaco chiude scuole, parchi e sale gioco sino a fine ottobre

 
Lecce#IoStoconMarilù
Puglia, al via la campagna social a sostegno della giornalista minacciata Mastrogiovanni

Puglia, al via la campagna social a sostegno della giornalista minacciata Mastrogiovanni

 
BatL'impatto
S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

 
FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, cassone di camion sbatte contro grosso ramo di albero: illeso il conducente

Foggia, cassone di camion sbatte contro grosso ramo di albero: illeso il conducente

 
GdM.TVSocial news
In Puglia il self service di benzina parla in dialetto tarantino: il video è virale

In Puglia il self service di benzina parla in dialetto tarantino: il video è virale

 
Potenzaintervento dei CC
Rapolla, atti osceni in luogo pubblico e adescamento: 35enne arrestato

Rapolla, atti osceni in luogo pubblico e adescamento: 35enne arrestato

 
Brindisil'arresto
Cisternino, blitz dei carabinieri in hotel: preso latitante affilato Scu

Cisternino, blitz dei carabinieri in hotel: preso latitante affiliato Scu

 
MateraLe indagini
Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

 

ROMA

Mai per sempre, una storia sui nostri lati oscuri

In sala dal 24 settembre il film di e con Fabio Massa

Mai per sempre, una storia sui nostri lati oscuri

ROMA, 22 SET - Una storia popolare come tante in una periferia napoletana senza camorra e, solo alla fine, un pizzico di ordinaria tragedia. MAI PER SEMPRE di Fabio Massa è così, un film - in sala da giovedì in 50 copie con Goccia Film - un po' marziano, anomalo, una sorta di sceneggiata dai toni leggeri con tanto di cattivi e buoni che si confondono gli uni con gli altri. Protagonista Luca (Interpretato dallo stesso regista) ragazzo napoletano di famiglia benestante che pur di costruirsi una vita normale e avere un lavoro onesto dalla sua città si trasferisce in Puglia dove apre un'officina meccanica con il suo miglior amico Antonio (Emiliano De Martino) e si innamora di Maria (Yuliya Mayarchuk), una ragazza ucraina con la quale vuole tanto farsi una famiglia. Tutto sembra andare per il meglio fino quando la dolce ed affidabile Maria si trova costretta a fare i conti con il suo passato che veste i panni di Livio (Massimiliano Rossi), un balordo tornato in paese. Ma il dramma, quello vero, arriva anche per Silvana (Cristina Donadio), madre di Luca, una donna legata da tempo a Saverio (Gianni Parisi), avvocato che ha preso il posto del marito dopo che lui le ha fatto violenza. Spiega oggi a Roma il regista, già autore, tra l'altro di 'Aeffetto Domino', sul pubblico a cui si rivolge: "In questo film più che la camorra c'è un sottobosco malavitoso, una sorta di fango, di negatività, tutte cose che convivono insieme a emozioni tradizionali, come l'amicizia e l'amore. Credo che in questo senso la storia di 'Mai per sempre' sia per un pubblico a 360 gradi. Insomma - aggiunge - credo che questo film abbia un target a tutto tondo senza una connotazione precisa". E ancora Fabio Massa: "Mi interessava soprattutto indagare su tutte le sfaccettature del tradimento e dell'abbandono. Da lì e nata una storia che prende le distanze dai luoghi comuni e cerca di approfondire i lati oscuri di ognuno di noi. Non era nostra intenzione parlare di camorra, infatti non lo abbiamo fatto, ma non abbiamo potuto evitare di toccare alcuni argomenti come la corruzione, come si intuisce nella figura dell'avvocato Saverio". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie