Giovedì 29 Ottobre 2020 | 14:00

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Al via riprese del film Tutto qua di Davide Ferrario

Al via riprese del film Tutto qua di Davide Ferrario

 
ROMA
Maneskin, nostri Vent'anni oltre gap generazioni

Maneskin, nostri Vent'anni oltre gap generazioni

 
ROMA
Gli eredi di Caruso, "Sia la Rai a gestire gli anniversari"

Gli eredi di Caruso, "Sia la Rai a gestire gli anniversari"

 
NEW YORK
Cinema: slitta di sette mesi biopic su Aretha Franklin

Cinema: slitta di sette mesi biopic su Aretha Franklin

 
MILANO
Nicola Di Bari: la figlia, "Sta bene e sarà dimesso presto"

Nicola Di Bari: la figlia, "Sta bene e sarà dimesso presto"

 
NEW YORK
Jennifer Aniston, non è divertente votare per Kanye

Jennifer Aniston, non è divertente votare per Kanye

 
ROMA
La Buona Novella di De André fa 50 anni e diventa fumetto

La Buona Novella di De André fa 50 anni e diventa fumetto

 
ROMA
Sting e Zucchero insieme nel brano inedito September

Sting e Zucchero insieme nel brano inedito September

 
NEW YORK
Borat, milioni di spettatori al debutto su Amazon

Borat, milioni di spettatori al debutto su Amazon

 
TARANTO
Cinema: Ron Moss conclude riprese nuovo film sulla Puglia

Cinema: Ron Moss conclude riprese nuovo film sulla Puglia

 
PESARO
Musica, Rossini Opera Festival in streaming dal 14 novembre

Musica, Rossini Opera Festival in streaming dal 14 novembre

 

Il Biancorosso

Calcio
Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 
BariGiustizia
Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

 
PotenzaNel Potentino
Rionero in Vulture, sequestrarono uomo per derubarlo: 3 arresti

Rionero in Vulture, sequestrarono uomo per derubarlo: 3 arresti

 
Batnella Bat
Bisceglie, positivo comandante polizia locale: sanificato comando

Bisceglie, positivo comandante polizia locale: sanificato comando

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

 
Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

 
BrindisiCapitaneria
Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

 
MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 

i più letti

BARI

Lavia, vita e treno in set virtuale Bari

Si concludono riprese del film 'L'uomo dal fiore in bocca'

Lavia, vita e treno in set virtuale Bari

BARI, 19 SET - Si concludono a Modugno (Bari), dopo tre settimane, le riprese del film "L'uomo dal fiore in bocca", diretto e interpretato da Gabriele Lavia, che ha preso spunto dal proprio spettacolo teatrale tratto dal dramma borghese di Luigi Pirandello. Sullo schermo, dunque, la riflessione sulla vita e la morte nel dialogo di un uomo malato di tumore con un casuale avventore del caffè di una stazione. "Una stazione della nostra vita dove ci può essere un treno virtuale per andare oltre, altrove. Quello che è l'altrove non si sa": così l'attore e regista parla del film, girato interamente in un capannone della zona industriale di Modugno, dove la stazione che fa da scenografia al racconto è stata interamente realizzata in 3D e un'altra parte di scenografia prenderà vita grazie alla tecnica del 'green screen': "Questo è un mistero per me - ammette Lavia - dall'altra parte c'è tutta una stanza verde" e "contiene semplicemente venti metri di binari veri. Poi, con sistemi della virtualità, il treno e il maltempo saranno messi al posto del verde", dunque un "treno virtuale" che rappresenta la vita, "una stazione in cui si trova un uomo per andare oltre se stesso. Questo oltre se stesso può essere un grado di conoscenza maggiore ma può essere anche la morte di un momento, perché ogni stadio della vita che ognuno di noi supera è una morte". Con Lavia anche Michele Demaria e Rita Palasciano, in un film con la fotografia di Tommaso Lusena De Sarmiento, scenografia di Dario Curatolo e costumi di Angela Tommasicchio, prodotto da One More Pictures con Rai Cinema, production service della Dinamo Film e sostegno logistico di Apulia Film Commission. "Amo molto Bari - dice Lavia parlando della sua esperienza pugliese - le sue tipiche orecchiette con le cime di rape, molto più buone del film", scherza. E annuncia che tornerà nella prossima stagione con un suo spettacolo nel restaurato teatro Piccinni. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie