Giovedì 29 Ottobre 2020 | 16:00

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Al via riprese del film Tutto qua di Davide Ferrario

Al via riprese del film Tutto qua di Davide Ferrario

 
ROMA
Maneskin, nostri Vent'anni oltre gap generazioni

Maneskin, nostri Vent'anni oltre gap generazioni

 
ROMA
Gli eredi di Caruso, "Sia la Rai a gestire gli anniversari"

Gli eredi di Caruso, "Sia la Rai a gestire gli anniversari"

 
NEW YORK
Cinema: slitta di sette mesi biopic su Aretha Franklin

Cinema: slitta di sette mesi biopic su Aretha Franklin

 
MILANO
Nicola Di Bari: la figlia, "Sta bene e sarà dimesso presto"

Nicola Di Bari: la figlia, "Sta bene e sarà dimesso presto"

 
NEW YORK
Jennifer Aniston, non è divertente votare per Kanye

Jennifer Aniston, non è divertente votare per Kanye

 
ROMA
La Buona Novella di De André fa 50 anni e diventa fumetto

La Buona Novella di De André fa 50 anni e diventa fumetto

 
ROMA
Sting e Zucchero insieme nel brano inedito September

Sting e Zucchero insieme nel brano inedito September

 
NEW YORK
Borat, milioni di spettatori al debutto su Amazon

Borat, milioni di spettatori al debutto su Amazon

 
TARANTO
Cinema: Ron Moss conclude riprese nuovo film sulla Puglia

Cinema: Ron Moss conclude riprese nuovo film sulla Puglia

 
PESARO
Musica, Rossini Opera Festival in streaming dal 14 novembre

Musica, Rossini Opera Festival in streaming dal 14 novembre

 

Il Biancorosso

Calcio
Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl commento
Mittal Taranto sospensione delegato Rsu, Re David (Fiom): «Fatto grave»

Mittal Taranto sospensione delegato Rsu, Re David (Fiom): «Fatto grave»

 
PotenzaNel Potentino
Rotonda, il Comune dona kit bebè ai nuovi nati

Rotonda, il Comune dona kit bebè ai nuovi nati

 
BatLa scoperta
Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

 
Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 
BariGiustizia
Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

 
BrindisiCapitaneria
Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

 
MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 

i più letti

CAGLIARI

Lirico Cagliari ricorda vittime Covid con Requiem di Fauré

In platea anche l'Arcivescovo del capoluogo Monsignor Baturi

Lirico Cagliari ricorda vittime Covid con Requiem di Fauré

CAGLIARI, 19 SET - Lunghi applausi ieri sera all'Arena del Parco della Musica di Cagliari per un concerto dal forte impatto emotivo. Per ricordare le vittime della pandemia e rivolgere un pensiero di ringraziamento al personale sanitario della Sardegna coinvolto è stato proposto per "classicalparco" un programma elegante, incentrato su uno dei più raffinati compositori francesi, Gabriel Fauré, vissuto a cavallo tra l'800 e il '900. In sala, accanto al sovrintendente Nicola Colabianchi, l'arcivescovo di Cagliari Monsignor Giuseppe Baturi. "Bisogna ringraziare il Teatro Lirico per questa iniziativa. Ricordare le vittime del Covid, tutti quelli che hanno avuto conseguenze drammatiche e quanti hanno lavorato per salvare vite umane è importante - ha detto all'ANSA mons. Baturi - è necessario conservare la memoria. E poi - ha aggiunto - il Requiem ci fa meditare sul destino dell'uomo. Quando l' uomo si trova al limite non può che pregare Dio perché una grande compassione salvi tutto l'umano". Sul podio Valerio Galli ha guidato Coro, Orchestra e solisti in un repertorio di musica sacra e sinfonica: Pelléas et Mélisande, suite dalle musiche di scena Cantique de Jean Racine e in finale Requiem per soli, coro e orchestra. Nei due ruoli solistici si sono esibiti il soprano Claudia Urru e il basso Francesco Leone. Sul finale un piccolo imprevisto: una sorta di breve sospensione del concerto voluta dal direttore per lasciare che si spegnesse l'eco dei fuochi di artificio giunti dalle vicinanze che avrebbero offuscato la bellezza dell' ultimo movimento. "Con questo concerto abbiamo voluto ricordare le vittime, pensando anche alle esequie che non si sono potute celebrare e il sacrificio e l' impegno dei tanti operatori della Sanità - ha detto all'ANSA Nicola Colabianchi - la scelta è caduta su Fauré con le sue melodie straordinarie. Il suo requiem riesce a sublimare il dolore e restituire un senso di serenità e consolazione". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie