Venerdì 25 Settembre 2020 | 02:45

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
What's Going On di Marvin Gaye miglior album in assoluto

What's Going On di Marvin Gaye miglior album in assoluto

 
GIFFONI VALLE PIANA
Giffoni: domani al via ottava edizione in Macedonia

Giffoni: domani al via ottava edizione in Macedonia

 
SANREMO
Baby youtuber dedica brano a Sanremo

Baby youtuber dedica brano a Sanremo

 
NEW YORK
Tom Cruise andrà nello spazio nel 2021 per nuovo film

Tom Cruise andrà nello spazio nel 2021 per nuovo film

 
BOLOGNA
Il tenore Kaufman a Bologna per un concerto di gala

Il tenore Kaufman a Bologna per un concerto di gala

 
BERGAMO
Festival Donizetti 'quasi' intatto, con Domingo e Elio

Festival Donizetti 'quasi' intatto, con Domingo e Elio

 
MILANO
Musica:Fondazione Tim sostiene 'classica', dona 400mila euro

Musica:Fondazione Tim sostiene 'classica', dona 400mila euro

 
ROMA
GionnyScandal, tra rap e pop canto l'amore

GionnyScandal, tra rap e pop canto l'amore

 
TORINO
Tff, 38esima edizione avrà giuria al femminile

Tff, 38esima edizione avrà giuria al femminile

 
ROMA
Ferzan Ozpetek premiato alle Giornate del Cinema d'essai

Ferzan Ozpetek premiato alle Giornate del Cinema d'essai

 
TORINO
Cinema ma non solo, Tff sarà online e diffuso

Cinema ma non solo, Tff sarà online e diffuso

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiCoronavirus
Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

 
BariL'udienza
Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

 
HomeIl delitto
Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

 
BatAl Cafiero
Barletta, studente positivo: chiuso per due giorni liceo scientifico

Barletta, studente positivo al Covid: chiuso per due giorni liceo scientifico

 
FoggiaOrdinanza
Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

 
NewsweekL'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
PotenzaL'opera
Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

 

i più letti

NEW YORK

Ava DuVernay, "Siamo alla presenza della storia"

A Festival Toronto su BLM e Hollywood non più così bianco

Ava DuVernay, "Siamo alla presenza della storia"

NEW YORK, 15 SET - "Siamo in presenza della storia": Ava DuVernay sente nell'aria "le vibrazioni" di questi tempi "strani e importanti" che stiamo vivendo. Dal Toronto International Film Festival, in corso fino a sabato nella capitale dell'Ontario, la regista di film come "Selma", sulla marcia per i diritti civili di Martin Luther King in Alabama che aprì la strada al voto dei neri, si è detta convinta il 2020 è stato un anno epocale che sarà ricordato a lungo. La DuVernay è arrivata alla master class diffusa in streaming a causa del Coronavirus con una serie di film storici tra cui, oltre a "Selma", la serie su Netflix in cinque puntate "When They See Us" sul processo ai 'Central Park Five': cinque giovani di colore falsamente accusati dello stupro di una 'jogger' bianca in un fatto di cronaca che nel 1989 divise la città di New York. Nel 2016 Ava ha poi girato il documentario "13th" sull'"intersezione tra razza, giustizia e incarcerazioni di massa" negli Usa. Sono tutti temi attualissimi alla luce delle violenze della polizia che hanno scatenato le proteste del movimento Black Lives Matter. "Sarà interessante - ha aggiunto la regista - vedere cosa faranno i cineasti del 2020, dal momento che ogni fatto di cronaca è registrato per la posterità con cellulari e body-cam". Nel 2014 l'Oscar negato a "Selma" scatenò la polemica #OscarSoWhite che nelle ultime settimane ha portato le prime riforme di sostanza da parte dell'Academy of Motion Pictures per aumentare rappresentatività di film di minoranze nel canone dei premi. "Il mondo è cambiato", ha ammesso la regista entrata di recente nel board dell'Academy: "Mi capitava spesso in passato di andare a un evento dove ero la sola donna, la sola persona di colore nella stanza: ora quando mi succede mi stupisco. 'Cosa c'è di sbagliato con voi?'". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie