Martedì 29 Settembre 2020 | 10:35

NEWS DALLA SEZIONE

Social
Gwyneth Paltrow nuda su Instagram

Gwyneth Paltrow nuda su Instagram FOTO

 
SIENA
Premio a Claudia Gerini al Terre di Siena festival

Premio a Claudia Gerini al Terre di Siena festival

 
ROMA
Esce a dicembre 10 Giorni con Babbo Natale

Esce a dicembre 10 Giorni con Babbo Natale

 
NEW YORK
James Cameron, le riprese di Avatar 2 finite al 100%

James Cameron, le riprese di Avatar 2 finite al 100%

 
ROMA
Bellaria Film Festival 2020, vincono Czajka e Giacomuzzi

Bellaria Film Festival 2020, vincono Czajka e Giacomuzzi

 
ROMA
Lezioni di persiano, una lingua contro la Shoah

Lezioni di persiano, una lingua contro la Shoah

 
FABRIANO
A Fabrizio Bosso il FabriJazz Award, filigrana d'autore

A Fabrizio Bosso il FabriJazz Award, filigrana d'autore

 
ROMA
Europe C-19, cinque registi raccontano la pandemia

Europe C-19, cinque registi raccontano la pandemia

 
BOLOGNA
Musica: Diodato, la cultura sia riconosciuta bene primario

Musica: Diodato, la cultura sia riconosciuta bene primario

 
ROMA
Al via riprese L'ombra di Caravaggio di Michele Placido

Al via riprese L'ombra di Caravaggio di Michele Placido

 
ROMA
Padrenostro con Favino riporta spettatori in sala

Padrenostro con Favino riporta spettatori in sala

 

Il Biancorosso

Serie c
Il Bari può solo crescere: vincere non è mai facile

Il Bari può solo crescere: vincere non è mai facile

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal: sciopero Usb il 2 ottobre e presidio in fabbrica

ArcelorMittal: sciopero Usb il 2 ottobre e presidio in fabbrica

 
LecceNel Salento
Gallipoli, si stacca pezzo da un balcone: sfiorato un giovane

Gallipoli, si stacca pezzo da un balcone: sfiorato un giovane

 
BariLa ripresa
Bari, si mangia a scuola, ma la mensa è al banco

Bari, si mangia a scuola, ma la mensa è al banco

 
PotenzaPaura nel Potentino
Fca, i contagi salgono a quota 16: vaccini antinfluenzali per tutti

Fca, i contagi salgono a quota 16: vaccini antinfluenzali per tutti

 
Foggiaall'istituto parisi-de sanctis
Foggia, trovata pistola rapinata a finanziere di turno al seggio elettorale

Foggia, trovata pistola rapinata a finanziere di turno al seggio elettorale

 
BrindisiNel Brindisino
Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

 
MateraIn tribunale
Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

 
BatIl caso
Barletta, per arginare i contagi il sindaco «frena» le scuole di danza: proteste

Barletta, per arginare i contagi il sindaco «frena» le scuole di danza: proteste

 

i più letti

ROMA

Boldi "Deluso da Avati, mi ha sostituito senza avvisarmi"

L'attore a "Chi", dovevo fare il padre di Sgarbi

Boldi "Deluso da Avati, mi ha sostituito senza avvisarmi"

ROMA, 11 AGO - "Ho appreso della scelta di Pupi Avati di sostituirmi proprio dal mio amico fraterno Renato Pozzetto, che ha preso il mio ruolo, me lo ha detto il giorno del suo compleanno. Una scelta che mi trova d'accordo, è il mio maestro, ma avrei preferito che Pupi mi facesse una telefonata per dirmelo, e invece...". Massimo Boldi affida in una intervista esclusiva pubblicata dal settimanale "Chi" nel numero in edicola da mercoledì 12 agosto la sua amarezza per quella che ritiene una ingiustizia da parte di un suo vecchio amico, il regista Pupi Avati. Massimo Boldi avrebbe dovuto interpretare il papà di Vittorio Sgarbi nel film dedicato ai genitori del critico d'arte. La pellicola era ispirata al libro Lei mi parla ancora, che Giuseppe Sgarbi ha scritto pensando alla moglie Rina Cavallini, scomparsa dopo 65 anni d'amore. Una scelta che aveva messo tutti d'accordo, a partire da Vittorio, che chiamava già "papà" Boldi, vista la straordinaria somiglianza con suo padre. «A primavera 2019, sono stato contattato da Pupi Avati e da suo fratello Antonio, produttore, per fare un film sulla storia dei genitori di Vittorio Sgarbi», racconta Boldi «A giugno dell'anno scorso mi è arrivata la sceneggiatura, le riprese erano previste per ottobre-novembre 2019. Sono rimasto a disposizione quasi un anno (...) Ci siamo visti dopo la quarantena, che aveva bloccato per mesi tutte le produzioni. Il 6 luglio ho fatto la prova costume. Ma non ho saputo più nulla". Il 14 luglio, giorno del compleanno di Pozzetto, Boldi lo chiama per fargli gli auguri. "E' stato lui a dirmi che come regalo di compleanno aveva accettato di recitare in un film che dovevo fare io. Sono rimasto come un coglione. Per me una stretta di mano vale più di un contratto". E la reazione di Avati? "Gli ho scritto un messaggio per chiedergli come avremmo fatto a spiegare ai giornali questo cambio in corsa e lui mi ha risposto: 'Fai come vuoi' " (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie