Sabato 26 Settembre 2020 | 08:11

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Spinetti e Ceccarelli, omaggio a Morricone

Spinetti e Ceccarelli, omaggio a Morricone

 
ANCONA
A Jesi cittadini testimonial del Teatro Pergolesi

A Jesi cittadini testimonial del Teatro Pergolesi

 
PISA
Cinema: a Pisa al via il Chinese festival

Cinema: a Pisa al via il Chinese festival

 
ROMA
Pappano e Piovano insieme per Brahms e Martucci

Pappano e Piovano insieme per Brahms e Martucci

 
ROMA
Jennifer Lopez e Maluma insieme nei brani "Pa Ti" e "Lonely"

Jennifer Lopez e Maluma insieme nei brani "Pa Ti" e "Lonely"

 
ROMA
Zayn, esce il singolo Better, anticipa nuovo album

Zayn, esce il singolo Better, anticipa nuovo album

 
ROMA
Festa Roma: arriva Palm Springs, romanticismo e risate

Festa Roma: arriva Palm Springs, romanticismo e risate

 
FIRENZE
Musica: al Teatro del Maggio 'debutta' sir Gardiner

Musica: al Teatro del Maggio 'debutta' sir Gardiner

 
FORTE DEI MARMI (LUCCA)
Musica: Elisa fa tutto esaurito a Forte dei Marmi

Musica: Elisa fa tutto esaurito a Forte dei Marmi

 
CARPI
Musica: Anton Dressler in concerto al Campo di Fossoli

Musica: Anton Dressler in concerto al Campo di Fossoli

 
MILANO
Musica: da Bergamo a Monaco, Esposito diventa Kammersänger

Musica: da Bergamo a Monaco, Esposito diventa Kammersänger

 

Il Biancorosso

serie c
Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiacontrolli della Polizia locale
Foggia, obbligo mascherina all'aperto: fioccano le prime multe

Foggia, obbligo mascherina all'aperto: fioccano le prime multe

 
TarantoAl Frascolla
Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

 
LecceLe indagini
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

 
PotenzaL'iniziativa
Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

 
Bariil raggiro continuato
Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

 
Batambiente
Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

 

i più letti

ROMA

Prima che si fa notte, un piccolo grande festival

Con Giovannangelo de Gennaro, Pasquale Calò e Nabil Bey

Prima che si fa notte, un piccolo grande festival

ROMA, 07 AGO - Un'estate post covid perché lo stare insieme, negato a causa del contagio, possa essere un contagio di idee, di suoni, di spazi e prassi di consapevolezza . La condizione di isolamento, il silenzio e la quiete surreali che abbiamo subito, all'improvviso, da un giorno all'altro, chiede di ritrovare lo stare insieme e la musica da sempre ne è l'emblema. Abbiamo scoperto che possiamo farcela anche staccando la spina, ma lo abbiamo fatto in attesa che finisse. Così gli eventi di questa strana stagione che ci è arrivata addosso devono saper rattoppare gli strappi, ricolmare i vuoti, sanare le paure. Arriva così, anzi torna, come sempre la musica che guarisce perché idrata, lenisce, riannoda, le cellule con il suo potere di bypassare ogni processo cognitivo, facendosi strada nel nostro codice genetico, trovando feritoie emozionali attraverso le quali arriva all'anima. Prima che si fa notte Le Mille e una Notte per resistere al buio raccoglie questo bisogno e recupera la pratica dell'incontro del Mediterraneo. Tre appuntamenti per un piccolo grande festival all'Aia di San Giorgio, Vignacastrisi (Lecce) l'11, il 14 e il 17 agosto con musicisti che hanno fatto della musica la ricerca della loro vita. Ovvero Giovannangelo de Gennaro, Pasquale Calò e Nabil Bey, musicisti che hanno nel dna della loro arte la ricerca, la contaminazione, l'uso dell'arcolaio per districare i fili che ci riportano ad un'unica radice. Accompagnati da grandi musicisti, questi tre artisti ci regaleranno tre appuntamenti con la musica che arriva all'anima. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie