Lunedì 10 Dicembre 2018 | 13:37

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Riparte 1M Next, il contest del 1 Maggio

Riparte 1M Next, il contest del 1 Maggio

 
TORINO
Papiro Artemidoro è falso, ma la truffa è prescritta

Papiro Artemidoro è falso, ma la truffa è prescritta

 
BOLOGNA
Una mostra sugli artisti morti a 27 anni

Una mostra sugli artisti morti a 27 anni

 
ROMA
A Roma rubate 20 pietre d'inciampo

A Roma rubate 20 pietre d'inciampo

 
TORINO
Papiro Artemidoro falso,reato prescritto

Papiro Artemidoro falso,reato prescritto

 
ROMA
Bohemian Rhapsody ancora al top incassi

Bohemian Rhapsody ancora al top incassi

 
FIRENZE
Castello Sammezzano, esposto per degrado

Castello Sammezzano, esposto per degrado

 
ROMA
Più libri: Camilleri ammalato, annullato evento chiusura

Più libri: Camilleri ammalato, annullato evento chiusura

 
RIMINI
Musica: Gergiev dirige 'Simon Boccanegra' al Galli di Rimini

Musica: Gergiev dirige 'Simon Boccanegra' al Galli di Rimini

 
MILANO
Scala: Sergio Mattarella vede artisti

Scala: Sergio Mattarella vede artisti

 
MILANO
Scala, 5 minuti applausi per Capo Stato

Scala, 5 minuti applausi per Capo Stato

 

GENOVA

Teatro: a Genova Don Giovanni divo rock

Applausi e critiche a opera Rosetta Cucchi al Carlo Felice

Teatro: a Genova Don Giovanni divo rock

GENOVA, 31 GEN - Applausi ma anche qualche contestazione da parte del pubblico ieri sera al Carlo Felice al termine della prima rappresentazione del "Don Giovanni" di Mozart riletto in chiave rock. Il pubblico si è dimostrato soddisfatto della parte musicale, meno di quella scenica e registica. Lo spettacolo è stato proposto in un allestimento proveniente da Tenerife e firmato da Rosetta Cucchi. Rosetta Cucchi ha trasformato Don Giovanni in un divo rock degli anni Ottanta nella New York di Reagan. Ha avviato l'azione già durante l'Ouverture mostrando Don Giovanni e Donna Anna che si divertono in un taxi giallo fuori dal locale dove il libertino spadroneggia. La grandezza del "Don Giovanni" sta nella perfetta commistione fra tragico e comico: qui emergono solo aspetti buffoneschi e parodistici. Apprezzabile nell'insieme la lettura musicale condotta da Christoph Poppen con una certa energia anche se qua e là si sono avvertite sfasature fra strumentale e palcoscenico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400