Venerdì 03 Aprile 2020 | 06:53

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Fiordaliso perde la mamma per il coronavirus, "è uno strazio"

Fiordaliso perde la mamma per il coronavirus, "è uno strazio"

 
ROMA
Primo film sul coronavirus, ambientato in ascensore

Primo film sul coronavirus, ambientato in ascensore

 
ROMA
Danti, esce la Canzone sbagliata

Danti, esce la Canzone sbagliata

 
ROMA
Coronavirus: Rivista del Cinematografo gratuita per 2 giorni

Coronavirus: Rivista del Cinematografo gratuita per 2 giorni

 
ROMA
Coronavirus:Sean Penn e sua no-profit in aiuto a Los Angeles

Coronavirus:Sean Penn e sua no-profit in aiuto a Los Angeles

 
ROMA
Cortellesi-Milani, tutto cambia e il dopo inquieta anche

Cortellesi-Milani, tutto cambia e il dopo inquieta anche

 
FERRARA
Per Ferrara Film Festival rinvio a data da definire

Per Ferrara Film Festival rinvio a data da definire

 
ROMA
Coronavirus: Foglietta & friends, favole bimbi su instagram

Coronavirus: Foglietta & friends, favole bimbi su instagram

 
ROMA
Pannofino, non sopporto più neppure la mia voce

Pannofino, non sopporto più neppure la mia voce

 
BARI
Coronavirus: Rimbamband lancia videogioco contro Covid-19

Coronavirus: Rimbamband lancia videogioco contro Covid-19

 
NAPOLI
Coronavirus:da attore Made in Sud video per bimbi su youtube

Coronavirus:da attore Made in Sud video per bimbi su youtube

 

Il Biancorosso

emergenza coronavirus
Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batemergenza coronavirus
Trani, 180mila euro a sostegno del reddito dei giovani avvocati

Trani, 180mila euro a sostegno del reddito dei giovani avvocati

 
Good News CoronavirusIl virus
Coronavirus, è barese il ricercatore che ha scoperto il "vaccino cerotto": pronto per essere testato

Coronavirus, è barese il ricercatore che ha scoperto il «vaccino cerotto»: pronto per essere testato VIDEO

 
Lecceemergenza coronavirus
Lequile, donate oltre 5000 mascherine «Made in carcere»

Lequile, donate oltre 5000 mascherine «Made in carcere»

 
Potenzaemergenza coronavirus
Basilicata, undicesimo morto per il virus: è un 68enne di Potenza

Basilicata, 11esimo morto per il virus: è un 68enne di Potenza Bardi dispone indagini per eventuali responsabilità

 
Brindisiemergenza coronavirus
Brindisi, 2 navi da crociere in arrivo nei prossimi giorni

Brindisi, 2 navi da crociere in arrivo nei prossimi giorni

 
Foggiaemergenza coronavirus
Foggia, vigilanti aggrediti dai clienti di due supermercati

Foggia, vigilanti aggrediti dai clienti di due supermercati

 
Tarantoemergenza coronavirus
Mittal Taranto sospensione lavori Aia, il sindaco: «Erano essenziali»

Mittal Taranto, sindacati: «Se non vende acciaio impianti fermi. Misure anti-Covid non rispettate»

 
Materaemergenza coronavirus
Matera, il sindaco: «Separare i contagiati dalle famiglie»

Matera, il sindaco: «Separare i contagiati dalle famiglie»

 

i più letti

ROMA

Salvatores, docu sul coronavirus con occhi degli italiani

Il regista raccoglie materiali inediti da tutte le case

Salvatores, docu sul coronavirus con occhi degli italiani

ROMA, 24 MAR - S'intitolerà Viaggio in Italia e racconterà la vita e le emozioni degli italiani "chiusi a casa" in questo tragico momento storico. E' il progetto di un docufilm con la regia del premio Oscar Gabriele Salvatores. A partire dai prossimi giorni attraverso i canali social e i tradizionali mezzi di comunicazione verrà lanciato un appello a coloro che vorranno inviare materiali inediti, girati restando rigorosamente in casa, che raccontino come si trascorre il tempo, cosa si vede dalle proprie finestre, quali paure, riflessioni e pensieri ci accompagnano, chi è al lavoro e chi a riposo forzato. Salvatores, come tutti gli italiani è chiuso tra le pareti domestiche, quindi chiede di utilizzare i telefonini come se fossero i suoi occhi, per permettergli di viaggiare all'interno delle case. Una redazione composta da una rete di operatori e collaboratori su tutto il territorio nazionale si occuperà della ricerca e dell'archiviazione del materiale. La ricerca dei materiali seguirà una cronologia, cominciando a raccontare l'inizio dell'epidemia, quando si guardava alla Cina pensando fosse lontana, fino ad arrivare a ciò che stiamo vivendo oggi. Il film, prodotto da Indiana Production e Rai Cinema, si avvarrà della partecipazione e della collaborazione di istituzioni, associazioni di volontariato, scuole di cinematografia e comunicazione ed enti. "Si tratta per Indiana di una grande sfida produttiva per riuscire in questo difficile contesto a realizzare il primo film completamente sviluppato e prodotto in modalità smart working", dichiara Indiana Production. "Il servizio pubblico, anche nel settore cinematografico, vuole e deve essere presente in un momento in cui il nostro Paese ha bisogno di sentirsi coeso - dice Paolo Del Brocco, ad di Rai Cinema - sentiamo per questo la necessità di agire attraverso i mezzi della cultura e del cinema per realizzare un'operazione sulla memoria collettiva e la testimonianza di quanto tutti noi stiamo vivendo in questo tempo". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie