Venerdì 10 Aprile 2020 | 00:37

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Filarmonica Scala lancia flash mob alla finestra a Pasqua

Filarmonica Scala lancia flash mob alla finestra a Pasqua

 
ROMA
Coronavirus: Rea e Marcotulli per #IoRestoaCasa del Jazz

Coronavirus: Rea e Marcotulli per #IoRestoaCasa del Jazz

 
ROMA
Coronavirus: Elisa-Paradiso, un brano nato via Instagram

Coronavirus: Elisa-Paradiso, un brano nato via Instagram

 
ROMA
#AuditoriumLives, Pasqua con Cammariere video in esclusiva

#AuditoriumLives, Pasqua con Cammariere video in esclusiva

 
ROMA
Leo Gassmann, esce il singolo Maleducato

Leo Gassmann, esce il singolo Maleducato

 
LECCE
Pasqua online con la Quarantella della Notte della Taranta

Pasqua online con la Quarantella della Notte della Taranta

 
ROMA
Nek, arriva il singolo Perdonare

Nek, arriva il singolo Perdonare

 
ROMA
Annalisa, il 15 aprile esce nuovo singolo Houseparty

Annalisa, il 15 aprile esce nuovo singolo Houseparty

 
ROMA
Coronavirus: Onerepublic rimandano uscita del nuovo disco

Coronavirus: Onerepublic rimandano uscita del nuovo disco

 
ROMA
Lady Gaga e Ridley Scott alle prese con Gucci

Lady Gaga e Ridley Scott alle prese con Gucci

 
Thank you
Úrsula Corberó, Tokyo in La Casa di Carta

La Casa di Carta, Tokyo: «Wow this is INSANE»

 

Il Biancorosso

L’iniziativa
«Museo del Bari» mette le maglie all’asta

«Museo del Bari» mette le maglie all’asta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa sinergia
Tecnologia, al Politecnico di Bari l'Innovation Hub di Terna

Tecnologia, al Politecnico di Bari l'Innovation Hub di Terna

 
FoggiaStorie di ordinario coraggio
Foggia, due sorelle nel reparto Covid della Casa Sollievo: «Nel dolore abbiamo trovato la speranza»

Foggia, due sorelle nel reparto Covid della Casa Sollievo: «Nel dolore abbiamo trovato la speranza»

 
TarantoSanità
Covid 19 a Taranto, Melucci: «Piano ospedaliero Puglia? È fragile»

Covid 19 a Taranto, Melucci: «Piano ospedaliero Puglia? È fragile»

 
PotenzaLa lettera
Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

 
Leccenel salento
Coronavirus, Porto Cesareo: nessuna ordinanza di chiusura a Pasqua e Pasquetta, sindaco invita alla serrata

Coronavirus, Porto Cesareo: nessuna ordinanza di chiusura a Pasqua e Pasquetta, sindaco invita alla serrata

 
MateraImmagini del «belpaese»
Bernalda, Ford Coppola sogna l’Italia e spegne 81 candeline

Bernalda, Ford Coppola sogna l’Italia e spegne 81 candeline

 
BrindisiSi teme un focolaio in carcere
Brindisi, in quarantena 9 agenti di Polizia penitenziaria

Brindisi, in quarantena 9 agenti di Polizia penitenziaria

 
Batsport
Barletta, «Stop e niente gare ma c’è lo streaming»

Barletta, parla campionessa di scacchi: «Stop e niente gare ma c’è lo streaming»

 

i più letti

ROMA

Gli 80 anni di Mina, la più grande

Lontana dalle scene da 40 anni ma sempre presente, il mito è lei

Gli 80 anni di Mina, la più grande

ROMA, 20 MAR - Pochi mesi fa, a novembre dello scorso anno, ha pubblicato l'album "Mina Fossati", un progetto cui i due "grandi assenti" della canzone italiana pensavano dal 1997. Tra poco, il 25 marzo, compirà 80 anni. Da più di 40, dall'agosto del 1978, non compare in pubblico. Eppure Mina, che nel 2001 è stata nominata Grande Ufficiale al Merito della Repubblica da Carlo Azeglio Ciampi, è sempre rimasta presente. Basta ascoltare, come sta accadendo ora, la sua voce che gioca con la semplice melodia di uno spot pubblicitario per sentire la forza di uno dei miti assoluti dello spettacolo italiano. Il suo catalogo continua a produrre cifre importanti, Liza Minnelli l'ha definita la più grande. Ha inciso canzoni in inglese, spagnolo, tedesco, giapponese, francese, ha coperto un repertorio che va da Napoli a Frank Sinatra, dal pop al rock'n'roll, dalla canzone d'autore all'Opera ai brani di Natale,è diventata anche un fumetto Disney e le sue incisioni continuano a essere tra i pezzi più ricercati dai collezionisti. Nella storia della televisione italiana restano le sue performance in "Milleluci", "Senza Rete", "Canzonissima", "Teatro 10", "Studio Uno", "Il Musichiere", in quella della musica classici come "Grande, grande grande", "Il cielo in una stanza", "Brava", "E se domani", "Nessuno" a standard come "Georgia On My Mind", "Night And Day"e "Someday" fino a "Insesatez". E poi Battisti, De André, Kurt Weill e "Surabaya Johnny", "chicche" come "Folle banderuola" e "Chihuahua". In più una serie di duetti che già da soli rappresentano la storia del nostro spettacolo: con Giorgio Gaber, Ugo Tognazzi, Caterina Valente, Vittorio De Sica, Luciano Salce, Totò, Giancarlo Giannini, Astor Piazzolla, Franco Cerri, Renato Rascel e Lelio Luttazzi. Ma alla televisione l'abbiamo vista accanto anche ad Alberto Sordi, Paolo Panelli, Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman, Walter Chiari, Nino Manfredi, Peppino De Filippo, per citare solo qualche nome. Il suo duetto con Lucio Battisti resta uno dei momenti musicali, e non solo, più belli ed emozionanti della storia della nostra tv. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie