Lunedì 17 Febbraio 2020 | 08:01

NEWS DALLA SEZIONE

Il body trasparente
Wanda Nara super sexy su Instagram

Wanda Nara, bomba sexy, mostra...: «San Valentino è finito?»

 
Grazie per tanti messaggi di Amore
Wanda Nara, la foto pubblicata sul suo profilo Instagram

Wanda Nara su Instagram: «La vita è bella, buongiorno Roma»

 
Musica
Diodato

Sanremo in top ten: Diodato in vetta, quarto Achille Lauro

 
CAMERINO (MACERATA)
Mogol, di Lucio Battisti ce n'è soltanto uno

Mogol, di Lucio Battisti ce n'è soltanto uno

 
ROMA
Effetto Sanremo, in vetta la compilation del festival

Effetto Sanremo, in vetta la compilation del festival

 
SALERNO
Giffoni Film Festival diventa caso di studio mondiale

Giffoni Film Festival diventa caso di studio mondiale

 
ROMA
Un sacco 'amici miei' il nuovo Verdone

Un sacco 'amici miei' il nuovo Verdone

 
ROMA
Cenerentola, il film Disney festeggia 70 anni

Cenerentola, il film Disney festeggia 70 anni

 
BOLOGNA
Mudhoney in Europa, unica tappa italiana a Bologna

Mudhoney in Europa, unica tappa italiana a Bologna

 
BOLOGNA
La panchina di Dalla di Susinni torna nella 'sua' Bologna

La panchina di Dalla di Susinni torna nella 'sua' Bologna

 
ROMA
Daniele Silvestri torna live

Daniele Silvestri torna live

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 
BariL'iniziativa
A Bari si può dare l'ultimo saluto ai nostri amici a 4 zampe: le onoranze funebri «speciali»

A Bari si può dare l'ultimo saluto ai nostri amici a 4 zampe: le onoranze funebri «speciali»

 
TarantoIncidente stradale
Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

 
PotenzaI vigili del fuoco
Pignola, fiamme distruggono deposito di attrezzi

Pignola, fiamme distruggono deposito di attrezzi

 
LecceNel Salento
Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

 
Foggianel foggiano
Rignano Garganico, auto sindacalista Fim Cisl incendiata: secondo episodio in pochi giorni

Rignano Garganico, auto sindacalista Fim Cisl incendiata: secondo episodio in pochi giorni

 
MateraViolenza in casa
Matera, ubriaco insulta e picchia la madre per avere dei soldi: arrestato

Matera, ubriaco insulta e picchia la madre per avere dei soldi: arrestato

 

i più letti

ROMA

Opera Roma: Onegin, omaggio all'amore di Cajkovskij

Su podio Conlon, regia di Carsen, allestimento dedicato a Freni

Opera Roma: Onegin, omaggio all'amore di Cajkovskij

ROMA, 12 FEB - Un viaggio all'interno delle emozioni femminili, attraverso la storia di una fanciulla che, innamorata dell'idea dell'amore, dopo la sofferenza causata da un uomo senza scrupoli diventa finalmente donna: è l'omaggio ai sentimenti che Cajkovskij fa con la sua musica in "Evgenij Onegin", capolavoro in tre atti tratto dal romanzo in versi di Puskin, in scena al Teatro dell'Opera di Roma dal 18 al 29 febbraio, con la direzione dell'orchestra affidata a James Conlon. Un allestimento nuovo, con la regia di Robert Carsen (per la prima volta in Italia uno dei primi, grandi successi internazionali del regista, uno spettacolo che debuttò al Met di New York nel 1997), per un'opera storica che torna al Costanzi per la quinta volta, l'ultima circa 20 anni fa: dopo le prime 3 rappresentazioni (1965, 1975 e 1981), nel 2001 a interpretare il ruolo di Tat'jana, l'eroina femminile, era stata Mirella Freni, grande soprano scomparso il 9 febbraio scorso, a cui il teatro capitolino vuole rendere omaggio dedicandole questa produzione. Una scena minimalista, senza riferimenti temporali né geografici, in cui a suggerire il periodo ottocentesco sono i costumi d'epoca dei personaggi, sarà l'ambientazione di una storia di grande introspezione psicologica, capace ancora oggi di parlare al pubblico per l'universalità dei sentimenti che racconta: come spiega oggi a Roma il direttore Conlon, "non è importante se i personaggi siano moderni oppure no: la ragione per cui troviamo interessanti capolavori come questo è che i classici vanno al di là del proprio tempo e luogo, hanno una sostanza universale". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie