Domenica 29 Marzo 2020 | 23:35

NEWS DALLA SEZIONE

CITTA' DEL MESSICO
Domingo in convalescenza ad Acapulco

Domingo in convalescenza ad Acapulco

 
ROMA
S. Cecilia, le perle sonore di una lunga storia

S. Cecilia, le perle sonore di una lunga storia

 
ROMA
Mahmood rilascia su YouTube il brano Eternantena

Mahmood rilascia su YouTube il brano Eternantena

 
SALERNO
Giffoni Film Festival, edizione 50 dedicata alla Terra

Giffoni Film Festival, edizione 50 dedicata alla Terra

 
NEW YORK
Virus accorcia stagione Grey's Anatomy

Virus accorcia stagione Grey's Anatomy

 
ROMA
Musica: Otello secondo Jonas Kaufmann, cd Sony

Musica: Otello secondo Jonas Kaufmann, cd Sony

 
ROMA
Hit parade, The Weeknd per 1/a volta in vetta

Hit parade, The Weeknd per 1/a volta in vetta

 
BOLOGNA
Cesare Cremonini compie 40 anni, 'Giornata speciale'

Cesare Cremonini compie 40 anni, 'Giornata speciale'

 
ROMA
Dua Lipa, "nuovo album sperando porti felicità"

Dua Lipa, "nuovo album sperando porti felicità"

 
ROMA
The Script cancellano concerti Milano e Pistoia

The Script cancellano concerti Milano e Pistoia

 
ROMA
Organizzatori, Concertone non si farà in piazza

Organizzatori, Concertone non si farà in piazza

 

Il Biancorosso

le dichiarazioni
Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Lecceal vito fazzi
Lecce, inno d'Italia e sirene spiegate: le forze dell'ordine davanti all'ospedale ringraziano i medici

Lecce, inno d'Italia e sirene spiegate: le forze dell'ordine davanti all'ospedale ringraziano i medici

 
BariIl virus
Covid 19, altri 4 casi in una Rsa di Noicattaro: circa 30 persone a rischio. Casi positivi anche a Rutigliano

Covid 19, altri 4 casi in una Rssa di Noicattaro: circa 30 persone a rischio. Casi positivi anche a Rutigliano

 
TarantoIl personaggio
Camillo Pace esorcizza il Covid 19:  con contrabbasso e jazz nell’anima di cantautore

Camillo Pace esorcizza il Covid 19: con contrabbasso e jazz nell’anima di cantautore

 
PotenzaIl virus
Tolve, paese blindato per Coronavirus: la spesa si fa in ordine alfabetico

Tolve, paese blindato per Coronavirus: la spesa si fa in ordine alfabetico

 
Foggiapene inasprite
Rivolta in carcere Foggia: nuove misure per 4 detenuti

Rivolta in carcere Foggia: nuove misure per 4 detenuti

 
Batnuoto
«Stop Olimpiadi, ma penso positivo», parla la biscegliese Elena Di Liddo

«Stop Olimpiadi, ma penso positivo», parla la biscegliese Elena Di Liddo

 
Brindisiemergenza coronavirus
Brindisi, sirene e applausi dei vigili del fuoco ai sanitari del «Perrino»

Brindisi, sirene e applausi dei vigili del fuoco ai sanitari del «Perrino»

 
Potenzaregione basilicata
Coronavirus, ordinanza di Bardi chiude i comuni di Tricarico, Irsina e Grassano

Coronavirus, ordinanza di Bardi chiude i comuni di Tricarico, Irsina e Grassano

 

i più letti

BRUXELLES

Nicola Piovani, chi ruba poesie è un ladro

'Rispettare l'opera dell'ingegno e tutelare i giovani autori'

Nicola Piovani, chi ruba poesie è un ladro

BRUXELLES, 20 GEN - "Chi ruba poesie è un ladro, come il ladro di biciclette. Quando ci sarà la discussione sul recepimento della direttiva sul copyright in Parlamento, faremo quel che potrà essere utile a difendere un principio: l'opera dell'ingegno, l'opera spirituale deve essere rispettata quanto l'opera manuale, quanto il prodotto materiale". Così il pianista, compositore e direttore d'orchestra Nicola Piovani, in un'intervista all'ANSA, ribadisce l'impegno degli autori e musicisti affinché la normativa europea approvata lo scorso anno diventi legge anche in Italia. E avverte che la questione riguarda soprattutto la tutela del lavoro - e quindi del futuro - dei giovani creativi, cioè coloro che oggi sono meno tutelati. Piovani è stato tra i primi firmatari dell'appello rivolto ai parlamentari europei alla vigilia del voto decisivo. "Ricordo l'emozione quella mattina, a Strasburgo, quando la direttiva è passata per quattro voti, un soffio, uno scampato pericolo. Il diritto d'autore è stato una conquista della rivoluzione francese; conquista che ora, curiosamente, viene messa in discussione dalla rivoluzione digitale". Non si tratta di una battaglia per difendere i privilegi di pochi musicisti famosi. La questione coinvolge e riguarda soprattutto i giovani. "I grandi autori si possono proteggere con contratti e con avvocati", spiega Piovani. "I giovani emergenti, gli aspiranti poeti devono invece poter contare su un compenso automatico e non arbitrario, stabilito per legge". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie