Martedì 28 Gennaio 2020 | 06:13

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Tra gli ospiti del Festival anche il tenore Vittorio Grigolo

Tra gli ospiti del Festival anche il tenore Vittorio Grigolo

 
MODENA
Medaglia al padre di Vasco Rossi, la madre ringrazia

Medaglia al padre di Vasco Rossi, la madre ringrazia

 
MATERA
Musica: a Paolo Fresu la cittadinanza onoraria di Matera

Musica: a Paolo Fresu la cittadinanza onoraria di Matera

 
ROMA
A G G tornano al passato con Odio l'estate

A G G tornano al passato con Odio l'estate

 
ROMA
Scenografia futuristica tra Broadway e il passato

Scenografia futuristica tra Broadway e il passato

 
ROMA
Diodato, all'Ariston per raccontare qualcosa di me

Diodato, all'Ariston per raccontare qualcosa di me

 
MODENA
Premio a Susanna Rigacci, la 'voce' di Morricone

Premio a Susanna Rigacci, la 'voce' di Morricone

 
PARMA
Parma celebra il 119/o anniversario della morte di Verdi

Parma celebra il 119/o anniversario della morte di Verdi

 
LOS ANGELES (USA)
Grammy, cinque premi per Billie Eilish

Grammy, cinque premi per Billie Eilish

 
ROMA
Box office Usa, Bad Boys for Life mantiene la vetta

Box office Usa, Bad Boys for Life mantiene la vetta

 
NAPOLI
L.A. Italia nel segno di Fellini e dei 'maestri'

L.A. Italia nel segno di Fellini e dei 'maestri'

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

BERLINO

Favino, io tra Buscetta, Craxi e Moro

Agli Efa con Il traditore. Bellocchio lavora a Esterno notte

Favino, io tra Buscetta, Craxi e Moro

BERLINO, 07 DIC - Pierfrancesco Favino e Marco Bellocchio a Berlino, a poche ore dalla premiazione degli Efa, gli 'oscar' europei, non sembrano troppo emozionati di essere in corsa con il film Il traditore - dedicato alla storia di Tommaso Buscetta - in ben quattro categorie (film, regia e sceneggiatura e miglior attore). Quanto al personaggio di Bettino Craxi, al quale Favino ha dato il volto in Hammamet di Gianni Amelio, in sala dal 9 gennaio, dice l'attore: "Craxi e stato sicuramente un personaggio controverso, ma io non l'ho interpretato pensando a questo. Ho cercato solo di rappresentare quello che lui sentiva dentro. Il fatto di essere controverso è qualcosa che gli attribuivano gli altri e di cui lui era incosciente". Per Favino ora c'è Padre Nostro di Claudio Noce, un film da lui prodotto e interpretato nei panni di un prefetto antiterrorismo negli anni di piombo. "Una storia vista da due ragazzini in cui riaffiora anche un mio ricordo del giorno dell'attentato a Moro. Ricordo - sottolinea Favino - che per noi fu un giorno di festa. Perché chiusero le scuole e le mamme ci portarono a casa per coccolarci. Noi ovviamente non capivamo nulla di quello che stava accadendo". La vicenda di Aldo Moro è centrale anche nella vita di Marco Bellocchio che sta appunto girando su questo fatto tragico della storia di Italia una serie tv, pluri-prodotta, dal titolo Esterno notte, una sorta di controcampo del suo film Buongiorno, notte. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie