Mercoledì 13 Novembre 2019 | 10:22

NEWS DALLA SEZIONE

NAPOLI
Musica: rifiuti e scarti diventano strumenti musicali

Musica: rifiuti e scarti diventano strumenti musicali

 
FABRIANO (ANCONA)
Leggenda batteria Steve Gadd a Fabriano

Leggenda batteria Steve Gadd a Fabriano

 
MILANO
A Brescia l'attivista curda Zehra Dogan

A Brescia l'attivista curda Zehra Dogan

 
CAGLIARI
Teatro: dopo Macbettu Serra rilegge capolavoro di Cechov

Teatro: dopo Macbettu Serra rilegge capolavoro di Cechov

 
ROMA
Musica: da Sting a Bocelli per i 60 del flautista Griminelli

Musica: da Sting a Bocelli per i 60 del flautista Griminelli

 
ROMA
De Sica, horror-comedy con omaggio a papà

De Sica, horror-comedy con omaggio a papà

 
NAPOLI
Musica: cittadinanza onoraria di Napoli a Bruno Venturini

Musica: cittadinanza onoraria di Napoli a Bruno Venturini

 
BARI
Danza: Natalie Wagner in Puglia tra sensori, app e desideri

Danza: Natalie Wagner in Puglia tra sensori, app e desideri

 
ROMA
Segre a Lugano per concerto diretto da Pappano

Segre a Lugano per concerto diretto da Pappano

 
ROMA
Kiss, End of the road tour anche a Verona

Kiss, End of the road tour anche a Verona

 
ROMA
Subito in vetta box office Le ragazze di Wall Street

Subito in vetta box office Le ragazze di Wall Street

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariOperazioni dei Cc
Droga, due arresti a Sammichele e Gioia: anche una donna di 65 anni

Droga, due arresti a Sammichele e Gioia: anche una donna di 65 anni

 
LecceMaltempo
Porto Cesareo, tromba d'aria fa volare pontile di 60 metri : barche trascinate per 300 metri

Porto Cesareo, tromba d'aria fa volare pontile: barche trascinate per 300 metri. Sindaco: città in ginocchio Video

 
PotenzaL'inciesta
Potenza, 17 misure per corruzione su autorizzazioni edilizie: bufera su Regione e Comune Venosa

Potenza, 17 misure per corruzione su autorizzazioni edilizie: bufera su Regione e Comune Venosa

 
BatPalazzo Della Marra
Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

 
BrindisiIl vertice
Bomba a Brindisi, piano evacuazione per 50mila persone: c'è anche il carcere

Bomba a Brindisi, piano evacuazione per 50mila persone: c'è anche il carcere

 
TarantoL'inchiesta
Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse per fascicolo-madre sui Riva

Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse per fascicolo-madre sui Riva

 
Foggianel Foggiano
S.Giovanni Rotondo, terapia innovativa su 22 bambini affetti da paralisi cerebrale

S.Giovanni Rotondo, terapia innovativa su 22 bambini affetti da paralisi cerebrale

 
Materameteo
Maltempo, tromba d'aria nel Materano, scuole chiuse

Maltempo, tromba d'aria nel Metapontino, acqua a fiumi per le strade. Domani scuole aperte

 

i più letti

ROMA

Festa Roma: ritratto di Roy Cohn, 'avvocato 'del diavolo'

Docu dedicato a legale senza scupoli difensore di mafiosi

Festa Roma: ritratto di Roy Cohn, 'avvocato 'del diavolo'

ROMA, 23 OTT - Legale brillantissimo, implacabile, senza scrupoli, manipolatore, amante dei riflettori e "pronto a fare di tutto per vincere", come dice lui stesso in un'intervista. Sono solo alcune delle definizioni che si possono applicare a Roy Cohn, morto di Aids a 59 anni nel 1986. Anima nera del sistema giudiziario e politico americano, è stato l'incarnazione 'dell'avvocato del diavolo': prima come assistente di Joe McCarthy, negli anni del maccartismo, poi come difensore senza alcun codice etico dei ricchi e potenti, dai boss mafiosi, come John Gotti a Donald Trump, a cui fa vincere cause impossibili e di cui si considerava un maestro. Lo racconta Where's my Ray Cohn? il documentario di Matt Tyrnauer, nella selezione ufficiale della Festa Internazionale del Cinema di Roma. Cohn è un personaggio inquietante e carismatico, che lancia la sua carriera nel 1951, come procuratore d'accusa nello storico processo per spionaggio contro Julius e Ethel Rosenberg, nel quale ottenne una condanna a morte per entrambi, nonostante le prove, soprattutto contro di lei, fossero deboli. Da assistente di McCarthy, per quanto fosse gay (mai dichiarato, nega fino all'ultimo anche di avere l'Aids), Cohn contribuì alla linea del senatore secondo cui anche molti omosessuali fossero spie comuniste, che portò il presidente Eisenhower nel 1953 a un ordine esecutivo (pienamente in vigore fino al 1975) che vietava di avere impiegati gay nelle istituzioni federali. Tony Kushner lo ha reso un personaggio in Angels of America (1993), che sul letto di morte rivede e si confronta con il fantasma di Ethel Rosenberg (nella miniserie del 2003 tratta dallo spettacolo, li interpretarono Al Pacino e Meryl Streep) . (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie