Sabato 14 Dicembre 2019 | 03:13

NEWS DALLA SEZIONE

ASCOLI PICENO
Maselli ad Ascoli 60 anni dopo I Delfini

Maselli ad Ascoli 60 anni dopo I Delfini

 
ROMA
Cinema: a Rotterdam Rosa Pietra Stella di Marcello Sannino

Cinema: a Rotterdam Rosa Pietra Stella di Marcello Sannino

 
ROMA
Golino, madre senza trucco per Sciamma

Golino, madre senza trucco per Sciamma

 
BOLOGNA
Musica: Mingardi presenta il vinile 'Ho visto cose che...'

Musica: Mingardi presenta il vinile 'Ho visto cose che...'

 
MELPIGNANO (LECCCE)
Notte Taranta, il cinema tema portante edizione 2020

Notte Taranta, il cinema tema portante edizione 2020

 
FIRENZE
Guns N' Roses, unica data Italia 2020 a Firenze

Guns N' Roses, unica data Italia 2020 a Firenze

 
ROMA
Cinema: Polvere, contro la droga per sensibilizzare ragazzi

Cinema: Polvere, contro la droga per sensibilizzare ragazzi

 
MILANO
X Factor 2019, la vittoria va a Sofia Tornambene

X Factor 2019, la vittoria va a Sofia Tornambene

 
TORINO
Archistar Libeskind a Torino, visita Museo Cinema

Archistar Libeskind a Torino, visita Museo Cinema

 
ROMA
Carmen Consoli live a Roma a Capodanno

Carmen Consoli live a Roma a Capodanno

 
ROMA
Ermal Meta, live nei palasport nella primavera 2021

Ermal Meta, live nei palasport nella primavera 2021

 

Il Biancorosso

calciomercato
Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una è grave. Strade bloccate e alberi caduti VD/FT

 
NewsweekLa curiosità
Emiliano ha un sosia "storico": la somiglianza in un dipinto scovata da Sgarbi

Emiliano ha un sosia «storico»: la somiglianza in un dipinto scovata da Sgarbi

 
BatLa sentenza
Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

 
Brindisidomenica 15
Bomba a Brindisi: arriva l'esercito prima della grande evacuazione

Bomba a Brindisi: arriva l'esercito prima della grande evacuazione

 
Lecceper salvare il pianeta
In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

GIFFONI VALLE PIANA (SA)

My name is Sara, la Shoah a 13 anni

In concorso film di Oritt con giovane Zuzanna Surowy

My name is Sara, la Shoah a 13 anni

GIFFONI VALLE PIANA (SA), 21 LUG - ''La prima volta che ho ascoltato questa storia ho pensato che Sara fosse davvero straordinaria. Una ragazzina, praticamente della mia età, che in un giorno solo, dalla sera alla mattina, è dovuta diventare adulta''. Gli occhi azzurri come il ghiaccio, l'abitino di limoni gialli, forse in omaggio alla terra che oggi la ospita, e le scarpe da tennis, a tradire i 15 anni. Così Zuzanna Surowy racconta la sua primissima volta davanti a una macchina da presa. Il film è ''My name is Sara'', in concorso in anteprima mondiale al 49/o Giffoni Film Festival (ancora senza distribuzione in Italia), in cui il regista Steven Oritt, anche lui debuttante al cinema in arrivo dal mondo dei videoclip, ha raccolto la storia vera di Sara Goralnik, un'ebrea polacca di 13 anni la cui intera famiglia è stata uccisa dai nazisti nel settembre del 1942. Tutto comincia nei giorni bui dell'avanzata tedesca in Polonia. A Korets, oggi territorio Ucraino, da oltre mille anni, vive una fiorente comunita ebraica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie