Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 02:25

NEWS DALLA SEZIONE

BOLOGNA
Paolo Conte, cerco la Bologna magra

Paolo Conte, cerco la Bologna magra

 
TORINO
Museo Torino acquista abito Sofia Loren

Museo Torino acquista abito Sofia Loren

 
MILANO
In mostra Milano e gli etruschi

In mostra Milano e gli etruschi

 
MILANO
Sonohra, parte il nostro nuovo inizio

Sonohra, parte il nostro nuovo inizio

 
POMPEI (NAPOLI)
Reperti etruschi in mostra a Pompei

Reperti etruschi in mostra a Pompei

 
ROMA
Le Vibrazioni, a marzo al Forum Assago

Le Vibrazioni, a marzo al Forum Assago

 
ROMA
Martone, in Capri-Revolution c'è l'oggi

Martone, in Capri-Revolution c'è l'oggi

 
NAPOLI
Il Mattino, traccia porta a Domenico Starnone per Ferrante

Il Mattino, traccia porta a Domenico Starnone per Ferrante

 
BOLOGNA
Da Parigi a Bologna con Liszt e Rossini

Da Parigi a Bologna con Liszt e Rossini

 
ROMA
Ramazzotti, 14 nuovi date in Europa

Ramazzotti, 14 nuovi date in Europa

 
ROMA
Sereno Variabile, 40 anni con Bevilacqua

Sereno Variabile, 40 anni con Bevilacqua

 

TORINO

L'Eccentrica Natura di Bartolomeo Bimbi

Antichi tartufi, cocomeri e zucche, dipinti come ritratti

L'Eccentrica Natura di Bartolomeo Bimbi

TORINO, 28 GEN - Palazzo Madama a Torino propone dal 29 gennaio all'11 aprile una mostra diversa da solito: l' "Eccentrica Natura" del pittore fiorentino Bartolomeo Bimbi, considerato nel Settecento maestro nel dipingere la natura nelle sue molteplici forme. Zucchine, cocomeri, tartufi giganti: sono questi i protagonisti dell'arte di Bimbi (1648-1730), che il pittore riproduce quasi fossero ritratti, in un periodo della storia dell'arte in cui era consuetudine diffusa mettere l'arte al servizio della scienza. Per il pittore mediceo, le stravaganze offerte dalle specie di vegetali più diverse altro non erano che una manifestazione divina, e per questo degne di essere dipinte con la massima cura. La mostra propone una serie di dipinti di straordinario livello, provenienti dal Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze e dal Museo della natura morta della Villa Medicea di Poggio a Caiano. In mostra anche una sessantina di modelli di cera raffiguranti frutta a grandezza naturale.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400