Giovedì 25 Aprile 2019 | 16:29

NEWS DALLA SEZIONE

MALIBU' (CALIFORNIA)
Michael Madsen guidava in stato ebbrezza

Michael Madsen guidava in stato ebbrezza

 
ROMA
Renee Zellweger spegne 50 candeline

Renee Zellweger spegne 50 candeline

 
RIMINI
Lynch firma un tributo a Fellini

Lynch firma un tributo a Fellini

 
ROMA
World Press Photo, mondo allo specchio

World Press Photo, mondo allo specchio

 
ROMA
Chernobyl, a giugno su Sky la serie

Chernobyl, a giugno su Sky la serie

 
ROMA
Fox Simpson Domination, canale dedicato

Fox Simpson Domination, canale dedicato

 
TRIESTE
Premi: assegnati riconoscimenti Luchetta

Premi: assegnati riconoscimenti Luchetta

 
NAPOLI
Comicon, Napoli capitale dei fumetti

Comicon, Napoli capitale dei fumetti

 
NAPOLI
Corto Maltese al Mann,tra mito e fumetto

Corto Maltese al Mann,tra mito e fumetto

 
ROMA
Vasco, 29 volte a San Siro in 29 anni

Vasco, 29 volte a San Siro in 29 anni

 
Avengers, quando la fine è un inizio

Avengers, quando la fine è un inizio

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

 
LecceIniziativa nel salento
Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

ROMA

Machu Picchu, lotta con turismo di massa

Storico direttore F. Astete, mi chiedo ancora "perché lì?"

Machu Picchu, lotta con turismo di massa

ROMA, 22 MAR - ''Per noi essere lì è sentirsi osservati. Non sei tu che guardi le montagne, sono loro che osservano te''. Quarant'anni tra quegli scavi e quelle vette, Fernando Astete non è solo l'antropologo storico direttore del sito più iconico di tutto il Perù. Per tutti è ''il guardiano di Machu Picchu'', il santuario patrimonio Unesco adagiato nella bellezza mozzafiato delle Ande amazzoniche. Da un mese in pensione è in questi giorni in Italia, ieri a convegno alla Curia Iulia al Foro di Roma, oggi al Mudec di Milano, a raccontare l'eterna lotta tra luoghi di bellezza e turismo di massa. ''Dal primo gennaio siamo ricorsi a nuovi percorsi ed entrate a orari'', dice, per garantire la sopravvivenza di ''un luogo sacro, prima ancora che storico, costruito per 400 residenti e massimo 1.500 persone riunite contemporaneamente, ma che oggi arriva fino a 6 mila visitatori al giorno''. Dopo aver mappato 37 mila ettari del sito, scoprendo strade e costruzioni, ''ho ancora una domanda: perchè gli Inca costruirono proprio lì?''

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400