Giovedì 21 Marzo 2019 | 02:44

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Nolte e figlia in favola sull'Alzheimer

Nolte e figlia in favola sull'Alzheimer

 
ROMA
Nadir, in era algoritmi serve più poesia

Nadir, in era algoritmi serve più poesia

 
ROMA
Giornata della Poesia, versi per tutti

Giornata della Poesia, versi per tutti

 
TORINO
Da Torino L'infinito Tour di Vecchioni

Da Torino L'infinito Tour di Vecchioni

 
ROMA
art+b=love(?), quando arte innova mondo

art+b=love(?), quando arte innova mondo

 
MILANO
Giovanni Truppi tra 'Poesia e civiltà'

Giovanni Truppi tra 'Poesia e civiltà'

 
ROMA
Romics, da 80 anni Batman a Radcliffe

Romics, da 80 anni Batman a Radcliffe

 
ROMA
Likemeback, diventare eterni coi social

Likemeback, diventare eterni coi social

 
ROMA
Nasce a Milano Associazione Alda Merini

Nasce a Milano Associazione Alda Merini

 
NEW YORK
Ferlinghetti, 100 anni e un nuovo libro

Ferlinghetti, 100 anni e un nuovo libro

 
BARLETTA
Mostre: a Barletta abiti di Traviata

Mostre: a Barletta abiti di Traviata

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

ROMA

Dafne, trentenne Down piena di giudizio

Premio Fipresci a Berlino, arriva il film con Carolina Raspanti

Dafne, trentenne Down piena di giudizio

ROMA, 16 MAR - Dafne è un film su una vera forza della natura: Carolina Raspanti, trentenne portatrice di sindrome di Down e protagonista assoluta di questo secondo lungometraggio di Federico Bondi (Mar Nero, 2008), già passato in concorso a Panorama al Festival di Berlino, dove ha vinto il premio Fipresci, e ora in sala dal 21 marzo (Giornata Mondiale delle Persone con Sindrome di Down) con il Luce. Impossibile pensare a questo lavoro, prodotto da Vivo film con Rai Cinema, senza lo spirito da professorina piena di giudizio e candore di Carolina. Nel film è appunto Dafne, una trentenne che ha il suo lavoro e vive con tutta la sua esuberanza insieme ai genitori: Luigi (Antonio Piovanelli) e Maria (Stefania Casini). Quando però la madre muore, gli equilibri familiari vanno a pezzi. Il padre entra in depressione, tormentato, com'è, dalla paura di lasciare sola la figlia alla sua morte. Ma sarà paradossalmente proprio Dafne a dargli la forza di andare avanti con le sue perentorie indicazioni come: "Papà non buttarti giù".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400