Sabato 23 Febbraio 2019 | 21:36

NEWS DALLA SEZIONE

FIRENZE
Turismo culturale stranieri vale 21 mld

Turismo culturale stranieri vale 21 mld

 
LOS ANGELES
Sfilata candidati a Oscar a L.A. Italia

Sfilata candidati a Oscar a L.A. Italia

 
VENEZIA
Cinema: Anna Foglietta in giuria sezione Cortinametraggio

Cinema: Anna Foglietta in giuria sezione Cortinametraggio

 
WASHINGTON
Addio a Stanley Donen, re del musical

Addio a Stanley Donen, re del musical

 
MILANO
Museo Novecento Milano si rifà il look

Museo Novecento Milano si rifà il look

 
ROMA
Libri, Lessico finanziario,oltre spread

Libri, Lessico finanziario,oltre spread

 
BOLOGNA
Passera guida Accademia Pianistica Imola

Passera guida Accademia Pianistica Imola

 
TEL AVIV
Il sound di Baghdad che piace in Israele

Il sound di Baghdad che piace in Israele

 
Roma
Inge Morath, foto e verità interiore

Inge Morath, foto e verità interiore

 
MADRID
Arriva Blue Jeans, fenomeno crossover

Arriva Blue Jeans, fenomeno crossover

 
MATERA
Da Matera 2019 a Tokyo per la cultura

Da Matera 2019 a Tokyo per la cultura

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Berlino: Elisa y Marcela proto lesbo b/n

Prodotto da Netflix, ambientato nella Galizia primi '900

Berlino: Elisa y Marcela proto lesbo b/n

(ANSA) BERLINO 13 FEB - 'Elisa y Marcela' di Isabelle Coixet è il penultimo film in concorso di questa 69/ma edizione della Berlinale e l'ultimo comunque dei sette diretti da registe donne. E' targato Netflix, ma anche girato in un perfetto bianco e nero (proprio come 'Roma' di Cuaron). E ha un tema fortissimo: un proto-matrimonio lesbo nella Galizia di inizi Novecento. Alla prima stampa giudizi contraddittori per questo melò sulla straordinaria e sconosciuta storia vera delle due eroiche e modernissime protagoniste. Quando le giovanissime e belle Marcela (Natalia de Molina) ed Elisa (Greta Fernández) si incontrano al liceo si può dire che già si amano. Quando la loro relazione diventa poi qualcosa di serio nascono i veri problemi. Marcela è così presa da questo sentimento che crea il sospetto, nei pur semplici genitori, che alla fine la mandano in collegio, lontana da Elisa. Anni dopo, le due donne si incontrano in una scuola, dove sono entrambe insegnanti, e decidono di vivere insieme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400