Sabato 19 Gennaio 2019 | 19:16

NEWS DALLA SEZIONE

PALERMO
A Catania 'Il flauto magico'

A Catania 'Il flauto magico'

 
Tv: Celentano alle prove a Verona, ma è mistero su 'Adrian'

Tv: Celentano alle prove a Verona, ma è mistero su 'Adrian'

 
ROMA
A San Valentino in sala Mamma + mamma

A San Valentino in sala Mamma + mamma

 
ROMA
'Fermo al piano', torna Michele Amadori

'Fermo al piano', torna Michele Amadori

 
BOLOGNA
Haendel aprirà il 38/mo Bologna Festival

Haendel aprirà il 38/mo Bologna Festival

 
ROMA
Arriva la serie Nightflyers

Arriva la serie Nightflyers

 
ROMA
La favorita, gelosie a corte

La favorita, gelosie a corte

 
ALESSANDRIA
Morto creatore Le ultime parole famose

Morto creatore Le ultime parole famose

 
MATERA
'Ars Excavandi' per scoprire Matera

'Ars Excavandi' per scoprire Matera

 
SENIGALLIA (ANCONA)
Discoteca,comitato tutela salute giovani

Discoteca,comitato tutela salute giovani

 
FERRARA
Copenaghen al Ferrara Buskers Festival

Copenaghen al Ferrara Buskers Festival

 

AREZZO

Mosaico più grande d'Europa chiama Papa

Opera alle porte Arezzo con donazioni, completamento 10-15 anni

Mosaico più grande d'Europa chiama Papa

AREZZO, 12 GEN - Si aggiungono nuove tessere al mosaico che già adesso è il più grande d'Europa, dedicato alla 'Visione di Ezechiele', quello che si sta realizzando alla parrocchia dello Spirito Santo di Indicatore, alle porte di Arezzo. Un lavoro colossale, ideato dall'artista Andreina Giorgia Carpineto, e portato avanti da centinaia di persone di tutto il mondo. Il suo completamento è previsto tra 10-15 anni, se nel frattempo non dovessero sopraggiungere sovvenzioni che potrebbero accelerare le operazioni. "Il mondo ci conosce, vengono mosaicisti quotati nel mondo a lavorare qui ma facciamo fatica", dice Andreina Carpineto. Da qui il suo appello: "Papa Francesco venga a trovarci!". "Il mio desiderio - prosegue l'artista - è che il Papa venga a vedere cosa si sta realizzando qui. Non è solo mosaico, ma il mosaico è opportunità di aggregazione. Facciamo inclusione di detenuti in semilibertà o ex detenuti, persone con disabilità e meno abbienti, mamme sole, scuola di musica con strumenti dismessi e riabilitati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400