Lunedì 21 Gennaio 2019 | 19:06

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
11/a Mozart Nacht und Tag a Torino

11/a Mozart Nacht und Tag a Torino

 
Salemme-Abatantuono consuoceri 'contro'

Salemme-Abatantuono consuoceri 'contro'

 
FIRENZE
Accademia, stop ticket mostre temporanee

Accademia, stop ticket mostre temporanee

 
TORINO
Sex Tape vince 4/o Fish & Chips Festival

Sex Tape vince 4/o Fish & Chips Festival

 
VINCI (FIRENZE)
A Vinci 50 eventi per 500/mo Leonardo

A Vinci 50 eventi per 500/mo Leonardo

 
ROMA
Alla Gnam Joint is out of time

Alla Gnam Joint is out of time

 
FIRENZE
Hollberg, 470mila euro per antica pala

Hollberg, 470mila euro per antica pala

 
BOLOGNA
Bologna, Trovatore apre stagione lirica

Bologna, Trovatore apre stagione lirica

 
TRIESTE
Jovanotti doppia date Lignano-Viareggio

Jovanotti doppia date Lignano-Viareggio

 
ROMA
In tv Figli Destino, storia 4 bambini

In tv Figli Destino, storia 4 bambini

 
Cinema: Salemme-Abatantuono consuoceri 'contro'

Cinema: Salemme-Abatantuono consuoceri 'contro'

 

BOLZANO

La magia di una tela raccontata

'TeLa Racconto' progetto dell'artista-narratrice Erika Golin

La magia di una tela raccontata

BOLZANO, 12 GEN - Un pinguino che non si vuole vestire solo di nero, la pittrice Frida Kahlo e un babbo Natale, che, anche se un po' piccolo, trova un suo spazio nel mondo: sono tre storie che prendono vita attraverso la stoffa. Si tratta del progetto 'TeLa Racconto' della artista-narratrice bolzanina Erika Golin. "Il mio - racconta l'insegnante e studiosa di letteratura per l'infanzia - è un progetto di promozione alla lettura per i piccoli. Non si tratta proprio di un libro, più che altro è il lavoro di una sarta". Il magico risultato è una lunga pergamena di stoffa che ricorda i papiri egiziani. Come spiega Golin, che realizza quasi ogni personaggio e ogni dettaglio con le sue mani, lo spazio in cui si svolge la narrazione non è quello della pagina: "La storia non si sfoglia, ma si srotola e poi si arrotola". "Il rapporto tra narratore, storia e bambino - assicura - diventa molto intimo: difficile resistere al desiderio di toccare i personaggi". La storia in questo modo diventa con un tocco di magia tridimensionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400