Sabato 15 Dicembre 2018 | 03:14

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Maestranze Regio Torino, enti a rischio

Maestranze Regio Torino, enti a rischio

 
FIRENZE
Musica: Raf e Tozzi insieme in concerto

Musica: Raf e Tozzi insieme in concerto

 
FIRENZE
Mostre: stile colto di Urgessa a Pitti

Mostre: stile colto di Urgessa a Pitti

 
ROMA
A Roma L'Adolescente di Michelangelo

A Roma L'Adolescente di Michelangelo

 
ROMA
Hit parade, Pausini subito in testa hit

Hit parade, Pausini subito in testa hit

 
NEW YORK
Keith Richards, addio ai superalcolici

Keith Richards, addio ai superalcolici

 
NEW YORK
Legali Bill Cosby chiedono appello

Legali Bill Cosby chiedono appello

 
NEW YORK
Janet Jackson nell'Olimpo della musica

Janet Jackson nell'Olimpo della musica

 
FIRENZE
A Prato il Genio di Leonardo e i tessuti

A Prato il Genio di Leonardo e i tessuti

 
ROMA
Springsteen fa i conti con la sua storia

Springsteen fa i conti con la sua storia

 
MILANO
Atm e ANSA per #scattipasseggeri

Atm e ANSA per #scattipasseggeri

 

Siti free uccidono industria porno

(ANSA) - ROMA, 20 GIU -Il web 2.0 con lo user generated content, il filmino prodotto dallo stesso utente,sta mettendo in ginocchio l'industria del porno a pagamento. La categoria adult sul web e' ormai al 30% con il segno piu' davanti ai siti che danno accesso gratuito ai video amatoriali. Siti come YouPorn,n.1 in Italia,hanno 2 mln di ut...
Siti free uccidono industria porno
(ANSA) - ROMA, 20 GIU -Il web 2.0 con lo user generated content, il filmino prodotto dallo stesso utente,sta mettendo in ginocchio l'industria del porno a pagamento. La categoria adult sul web e' ormai al 30% con il segno piu' davanti ai siti che danno accesso gratuito ai video amatoriali.
Siti come YouPorn,n.1 in Italia,hanno 2 mln di utenti e un consumo medio per persona di circa 45 minuti al mese.Secondo Nielsen Online gli utenti in Italia sono 6 mln 250 mila con 1,5 ore di visione, 71% maschi, 29% donne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400