Martedì 22 Gennaio 2019 | 15:10

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Musica: Ute Lemper e la telefonata con Marlene

Musica: Ute Lemper e la telefonata con Marlene

 
MATERA
Matera 2019, "bilancio fantastico"

Matera 2019, "bilancio fantastico"

 
ROMA
Storia di B, unico italiano al Sundance

Storia di B, unico italiano al Sundance

 
RIMINI
Musica: Mecozzi debutta con 'Awakening'

Musica: Mecozzi debutta con 'Awakening'

 
FIRENZE
Uffizi,con Leonardo più 8.000 visitatori

Uffizi,con Leonardo più 8.000 visitatori

 
MATERA
A Matera la festa delle bande marcianti

A Matera la festa delle bande marcianti

 
FIRENZE
La versione di Candida,storia matrimonio

La versione di Candida,storia matrimonio

 
VERONA
Adrian, 6 mln e il 21.9% per 1/a parte

Adrian, 6 mln e il 21.9% per 1/a parte

 
A Berlino Normal e Corpo della sposa

A Berlino Normal e Corpo della sposa

 
MILANO
Skunk Anansie, restiamo band live

Skunk Anansie, restiamo band live

 
TORINO
11/a Mozart Nacht und Tag a Torino

11/a Mozart Nacht und Tag a Torino

 

ROMA

Berlino: a Panorama gli italiani Bondi e

Porteranno Dafne e Selfie. Annunciato docu su Letizia Battaglia

Berlino: a Panorama gli italiani Bondi e

ROMA, 18 DIC - In una edizione del Festival di Berlino 2019 (7-17 febbraio) in cui sono assenti Shooting Star del nostro Paese, arrivano però i primi titoli italiani. Tra i 22 film annunciati oggi di Panorama, sezione parallela al concorso, troviamo infatti: DAFNE di Federico Bondi con Carolina Raspanti, Antonio Piovanelli, Stefania Casini, prodotto da Vivo Film, storia di una ragazza, affetta dalla sindrome di Down, che si trova, dopo la morte della mamma, a dover accudire il padre ed elaborare il lutto. Ci sarà poi SELFIE (Ho sognato che Davide era vivo) di Agostino Ferrente, documentario in coproduzione tra Italia e Francia che sarà distribuito da Istituto Luce Cinecittà, in cui si affrontano temi come violenza e mafia. Sempre a Panorama il film americano SHOOTING THE MAFIA di Kim Longinotto che è un ritratto della fotografa Letizia Battaglia. Infine, il nuovo progetto di lungometraggio di Irene Dionisio LA VOCE DI ARTURO, co-sceneggiato con Valia Santella, è stato selezionato per la Berlinale Talents.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400