Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 06:42

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Tv, Riparte l'Isola dei Famosi

Tv, Riparte l'Isola dei Famosi

 
LOS ANGELES
Oscar, 'in gara' disegnatrice Spider-Man

Oscar, 'in gara' disegnatrice Spider-Man

 
PERUGIA
A Perugia mostra su Warhol e pop art

A Perugia mostra su Warhol e pop art

 
NEW YORK
Koons licenzia assistenti e assume robot

Koons licenzia assistenti e assume robot

 
LOS ANGELES
Oscar:10 nomination a La Favorita e Roma

Oscar:10 nomination a La Favorita e Roma

 
ROMA
Musica: Ute Lemper e la telefonata con Marlene

Musica: Ute Lemper e la telefonata con Marlene

 
MATERA
Matera 2019, "bilancio fantastico"

Matera 2019, "bilancio fantastico"

 
ROMA
Storia di B, unico italiano al Sundance

Storia di B, unico italiano al Sundance

 
RIMINI
Musica: Mecozzi debutta con 'Awakening'

Musica: Mecozzi debutta con 'Awakening'

 
FIRENZE
Uffizi,con Leonardo più 8.000 visitatori

Uffizi,con Leonardo più 8.000 visitatori

 
MATERA
A Matera la festa delle bande marcianti

A Matera la festa delle bande marcianti

 

ROMA

David: si cambia, cinema vota il cinema

Nasce premio dedicato a spettatore, apertura a Netflix

David: si cambia, cinema vota il cinema

ROMA, 12 DIC - Ai David si cambia e il cinema vota davvero il cinema. E questo in vista della 64a edizione dei Premi David di Donatello, che si terrà il prossimo 27 marzo in diretta su Raiuno. È quello che ha annunciato stamani il presidente e direttore artistico, Piera Detassis, spiegando come abbia messo mano insieme al Consiglio Direttivo dell'Accademia del Cinema Italiano, a quella giuria troppo 'allargata' che aveva creato non poche polemiche negli anni scorsi. Una sorta di 'bonifica' e di ridefinizione con criteri più attenti alla professionalità dei votanti che passano da 2148 a 1559. Tra le novità anche un nuovo premio dedicato a Il David de lo spettatore per il film uscito entro il 31 dicembre, che avrà totalizzato il maggior numero di spettatori e presenze calcolate entro la fine di febbraio e anche un'apertura alle piattaforme di downloading come Amazon e Netflix, almeno per quelle opere uscite nelle sale cinematografiche di almeno cinque città, con una tenitura minima di 7 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400